La mobilità elettrica arriva a Cinisi: installate due colonnine di ricarica

Sono state collocate in corso Umberto. L'iniziativa è frutto di un protocollo sottoscritto dal Comune e da Enel X

Installate due colonnine di ricarica per veicoli elettrici a Cinisi. Le due postazioni - di tipo Quick (22 kW + 22 kW)- sono state collocate in corso Umberto: una all’altezza del civico 217 e l'altra all’altezza del civico 356. In ogni postazione è possibile ricaricare contemporaneamente due veicoli.

L’iniziativa rientra nel piano nazionale Enel per l’installazione delle infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici, che prevede la copertura capillare in tutte le regioni italiane con la posa di circa 14 mila colonnine entro il 2022, per un investimento complessivo fino a 300 milioni di euro. In questo caso è il frutto di un protocollo sottoscritto dal Comune di Cinisi e da Enel X. 

“Il protocollo sottoscritto con Enel X – dichiara il sindaco di Cinisi, Giacomo Palazzolo – dimostra la volontà della nostra Amministrazione di voler accogliere e favorire tutte le iniziative che puntano a migliorare la qualità della vita dei nostri cittadini”. “La mobilità elettrica - – commenta Pietro Giorlando, responsabile zona Sicilia di Enel X - è ormai una realtà. Coinvolgendo tutti coloro che, come noi, credono nel nostro Paese e nella capacità di innovazione della nostra azienda, stiamo realizzando in Italia una rete di ricarica capillare che favorirà l’evoluzione di un sistema di mobilità sostenibile, con grandi benefici per l’ambiente e per i cittadini”.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperone sotto shock, annuncia suicidio su Facebook e si toglie la vita

  • E' morto "U Zu Totò", per 50 anni ha fritto panelle e crocchè accanto alla Fiera

  • Tragedia a San Lorenzo, donna accusa malore e muore fuori da un locale

  • Era scomparso giovedì, 40enne ritrovato in centro: "Ha già abbracciato le sue bimbe"

  • Papà di tre bimbe sparisce nel nulla, ore di angoscia per i familiari di Alfonso Bagnasco

  • Incidente sulla Palermo-Mazara, tir sbanda e il conducente viene sbalzato sull'asfalto: è grave

Torna su
PalermoToday è in caricamento