rotate-mobile
mobilità Cinisi

Bike sharing a Cinisi: il noleggio delle bici condivise non è partito, ma forse ci siamo

Il servizio sarebbe dovuto partire circa un anno fa. Le bici a pedalata assistita sono arrivate da mesi e i due cicloposteggi sono stati installati. Il sindaco annuncia: "Partirà nei prossimi giorni e sarà gestito dal Comune"

Non c'è ancora una data certa, ma la partenza del bike sharing a Cinisi dovrebbe avvenire in tempi brevi. Le biciclette a pedalata assistita (16) sono arrivate già a dicembre in Comune e le due ciclostazioni, dove si potranno noleggiare le bici, sono state realizzate nel corso dell'anno (la prima è comparsa in piazza Vittorio Emanuele Orlando e di recente è stata montata anche la seconda in Corso Umberto, altezza 'Mulino'), ma il servizio ancora non parte. E' difficile trovare un gestore perchè, spiega il sindaco Giangiacomo Palazzolo, "si tratta di un servizio a perdere". A giugno, di un anno fa, l'amministrazione, con tanto di determina, annuncia la gara d'appalto, con base d'asta di 77.900 mila euro, per affidare la gestione del servizio, ma poi il bando non è stato fatto. Così, un anno dopo, dato che le bici sono state acquistate e anche le postazioni ci sono, l'amministrazione ha deciso che sarà il Comune a gestire il bike sharing. 

Il progetto, del 2010, nel mese di dicembre 2015, ha ottenuto un finanziamento di 100 mila euro dalla Comunità Europea tramite il Gruppo azione locale. A dicembre, il primo cittadino Giangiacomo Palazzolo dichiarava a Palermotoday: "Per evitare che le bici che al momento si trovano in Comune si possano rovinare al freddo e alle intemperie, le postazioni anche quando saranno completate resteranno vuote". Ora il caldo è arrivato e il sindaco annuncia: "Alcuni operai si occuperanno di colorare le postazioni e di attaccare gli adesivi sulle bici. Nei prossimi giorni dovrebbero finire e potremo partire. La delibera di giunta c'è già, manca solo il passaggio in consiglio comunale". Ancora non si conoscono i costi del servizio nel dettaglio ma Palazzolo rassicura "sarà irrisorio e si potrà scegliere tra un abbonamento settimanale, mensile o un noleggio ad ore". Vedremo se questa volta alle parole seguiranno i fatti.

La ciclopostazione in Corso Umberto

BikeSharing_postazioneMulino-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bike sharing a Cinisi: il noleggio delle bici condivise non è partito, ma forse ci siamo

PalermoToday è in caricamento