Lunedì, 14 Giugno 2021
mobilità

Cinisi, il progetto bike sharing va avanti: al via la gara per l'acquisto delle bici

Saranno 16 ed elettriche; due i cicloposteggi. C'è tempo fino al 14 luglio per presentare la propria offerta. La base d'asta è di 77.900,00 euro

Cinisi presto potrebbe avere il suo bike sharing. Il progetto, del 2010, lo scorso dicembre ha ottenuto un finanziamento di 100 mila euro dalla Comunità Europea tramite il Gruppo azione locale. Ora l'amministrazione ha indetto la gara d'appalto per procedere all'acquisto delle bici e non solo. C'è tempo fino al 14 luglio per presentare la propria offerta. La base d'asta è di 77.900,00 euro.

La partenza del servizio che mette in condivisione le bici, prevista inizialmente entro l'estate, è quindi rimandata di qualche mese ma l'iter va avanti. Nel dettaglio saranno due i cicloposteggi presenti nel territorio, ciascuno dei quali avrà 10 postazioni ma le biciclette elettriche previste al momento sono 16. Chi si aggiudicherà la gara dovrà anche provvedere a realizzare l'applicazione per smartphone e a pagare le licenze software per 5 anni, oltre a procurare 2 totem illustrativi, 250 tessere, 250 cavi antifurto, 2 piastre autoportanti, fornire e montare un'opera civile.

NELLA DETERMINA 592 TUTTI I DETTAGLI

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinisi, il progetto bike sharing va avanti: al via la gara per l'acquisto delle bici

PalermoToday è in caricamento