rotate-mobile
mobilità Resuttana-San Lorenzo / Via dei Quartieri

Bike sharing BiciPa, cambiano le tariffe: gratis la prima mezz'ora di utilizzo

Dopo i primi 30 minuti, si pagherà una tariffa incrementale con scaglioni di trenta minuti. Attivo inoltre un nuovo ciclo-parcheggio a Piazza dei Quartieri vicino l'ingresso di Villa Niscemi

A via da oggi la nuova tariffa del servizio di bike sharing comunale BiciPa: la prima mezz'ora di utilizzo della bicicletta è gratuita. "Non c'è migliore occasione per inaugurare la nuova tariffa che andare in Favorita in bicicletta per scoprire il parco nel modo migliore", l'invito del sindaco Leoluca Orlando rivolto ai palermitani. 

Da oggi attivo inoltre un nuovo ciclo-parcheggio a Piazza dei Quartieri vicino all'ingresso di Villa Niscemi, perfetto proprio per chi vuole usare la bici per raggiungere uno degli ingressi al Parco della Favorita. Si allunga anche l'orario di utilizzo del servizio, esteso fino a mezzanotte.

"Continua il percorso di Amat - afferma Orlando - per essere sempre più azienda della mobilità sostenibile e dolce, a servizio di una nuova vivibilità per tutti i palermitani".

Il servizio BiciPa permette ai cittadini che abbiano sottoscritto un apposito abbonamento (può essere annuale, settimanale o giornaliero) di usufruire di una flotta di biciclette che possono essere prelevate senza prenotazione e rilasciate in uno qualsiasi dei cicloparcheggi dislocati in varie zone della città. Dopo i primi 30 minuti, si pagherà una tariffa incrementale con scaglioni di trenta minuti. E' importante sapere che tra la chiusura di una corsa e l’inizio della successiva deve intercorrere un intervallo di 180 minuti per mantenere sempre la gratuità della mezz'ora di utilizzo.

Gli abbonamenti possono essere sottoscritti online tramite il servizio YouBike oppure recandosi fisicamente presso lo sportello Amat di via Giusti o presso il Centro Servzi della stazione FS Notarbartolo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bike sharing BiciPa, cambiano le tariffe: gratis la prima mezz'ora di utilizzo

PalermoToday è in caricamento