rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
mobilità

Bike sharing: Italia prima in Europa, Sud in risalita grazie a BiciPa

A dirlo i dati pubblicati nel rapporto nazionale sulla Sharing mobility nel quale viene sottolineato lo sbarco nel capoluogo siciliano della Tmr Srl che ha istallato i cicloparcheggi

Decolla il bike sharing in Italia e il Sud, ancora indietro, inizia a fare la sua parte: è iniziata la risalita di Palermo e Catania. A dirlo il primo rapporto nazionale sulla Sharing mobility, a cura dell'omonimo Osservatorio nazionale, promosso dal ministero dell'Ambiente e dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e presentato in Campidoglio questa mattina. Sono più di 200 i Comuni e gli enti territoriali, nella Penisola, in cui il servizio è attivo. Oltre 13 mila le bici condivise. Grazie a questi numeri l'Italia è il Paese europeo per diffusione del servizio. 

La parte del leone la fa ancora il Nord con il 64% dei servizi e l'81% delle bici condivise, contro il 14% del Centro e il 22% del Meridione. Recentemente però a Palermo la Tmr Srl di Sant'Agata di Militello, vincitrice della gara d'appalto, ha installato i cicloparcheggi. BiciPA, è questo il nome del servizio di bike sharing del capoluogo siciliano, è gestito dall'Amat, azienda partecipata dall'amministrazione.

I cicloparcheggi, dotati di pensiline fotovoltaiche, consentono di caricare le batterie delle biciclette a pedalata assistita e l’energia in eccesso viene immessa in rete. Sono in tutto 17. Visto l'elevato numero di utilizzo del servizio nelle ore serali, la durata di utilizzo giornaliero è stata prorogata per tutto il mese di novembre fino alle 24. 

Ecco quanti sono gli abbonati al servizio

In Italia cresce anche il car sharing. Sono 700 mila gli utenti del servizio, Milano e Roma le 'regine' indiscusse con il 60% delle auto condivise. A Palermo il servizio di condivisione delle auto Io Guido, del Comune, è gestito da Amat. La flotta è composta da 24 Renault Zoe elettriche e 16 postazioni di ricarica, fornite da Enel. Da qualche giorno è possibile effettuare le prenotazioni scaricando la nuova app Io Guido, gratuita, su piattaforma iOS e Android. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bike sharing: Italia prima in Europa, Sud in risalita grazie a BiciPa

PalermoToday è in caricamento