Mercoledì, 4 Agosto 2021
life

Misilmeri aderisce a Puliamo il mondo: raccolti 11.400 kg di pneumatici fuori uso abbandonati

L'iniziativa è stata realizzata in partnership con il consorzio EcoTyre che ha ritirato con i propri mezzi - a costo zero per l'Amministrazione - i rifiuti per trasportarli negli impianti di trattamento e avviarli al recupero

Gli pneumatici fuori uso raccolti a Misilmeri

Buona la prima per Misilmeri. Il Comune ha partecipato a Puliamo il Mondo, storica iniziativa di Legambiente, e aderito all’appello di EcoTyre raccogliendo 11.360 kg di pneumatici fuori uso abbandonati, corrispondenti a 1.420 pezzi, giunti a fine vita. I rifiuti speciali sono stati raccolti nel magazzino comunale per poi essere affidati al Consorzio che li ha ritirati con un proprio mezzo - senza alcun costo per l’Amministrazione - e condotti negli impianti di trattamento per essere avviati al corretto recupero. 

Gli pneumatici sono una tipologia di rifiuto cosiddetta ‘permanente’ che, se lasciata in natura, necessita di centinaia di anni per degradarsi completamente ma rappresentano anche una risorsa: se gestiti in modo corretto sono riciclabili al 100%. La maggior parte viene triturata generando il cosiddetto “granulato di gomma”, un materiale di riciclo riutilizzabile per diversi usi come i fondi stradali e le superfici sportive, per l’isolamento o per l’arredo urbano. “Abbiamo deciso di rinnovare, per il sesto anno consecutivo, la partnership con Legambiente – dichiara Enrico Ambrogio, presidente di EcoTyre  –perché accomunati da un grande progetto in cui crediamo fortemente: la sensibilizzazione dei cittadini. Grazie a Puliamo il Mondo possiamo parlare alle comunità, spiegare loro come funziona la filiera del riciclo e quanto sia importante gestire in maniera corretta gli Pfu, rifiuti recuperabili al 100%. Possiamo, inoltre, raggiungere e rimuovere i depositi di Pfu abbandonati nell’ambiente grazie alle segnalazioni dei Circoli territoriali di Legambiente e ai numerosi volontari, e intervenire anche nei Comuni più piccoli e nelle zone d’Italia in cui la logistica è più complessa, aiutando gratuitamente le amministrazioni”.

“E’ il primo anno che Misilmeri partecipa all’iniziativa “Puliamo il Mondo” – sottolineano dall’Ufficio Tecnico Lavori pubblici e manutenzioni del Comune - fortemente voluta per tre ragioni: ambientale, in quanto le aree pubbliche ed i marciapiedi sono stati ripuliti raccogliendo 11.360 chili di pneumatici presenti sul territorio; sociale, perché l’iniziativa ha mobilitato e tenuto uniti tutti i cittadini locali, in particolar modo i più giovani, ed infine economica, dato che la raccolta degli pneumatici è stata a costo zero per l’Amministrazione pubblica". 

All’iniziativa “Puliamo il Mondo”, oltre al personale amministrativo ed operativo dell'Ufficio Tecnico e del Co.In.R.E.S.-A.T.O. PA hanno preso parte anche amministratori locali, volontari, 45 alunni e 5 docenti della Scuola secondaria di primo grado Cosmo Guastella. "E' importante evidenziare – concludono dal Comune di Misilmeri – che il quantitativo degli pneumatici raccolto ha contribuito ad incrementare la percentuale di raccolta differenziata raggiunta dal Comune e la sensibilizzazione dei cittadini nei riguardi dei problemi legati all'ambiente. Un’iniziativa, quella di 'Puliamo il Mondo' che ha fatto bene a tutto il Paese e non mancheremo di parteciparvi nuovamente”. 
 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misilmeri aderisce a Puliamo il mondo: raccolti 11.400 kg di pneumatici fuori uso abbandonati

PalermoToday è in caricamento