life

Basilico, citronella e menta: inaugurato un orto alla Missione Speranza e Carità

E' composto da circa 100 vasi ed è stato curato dall’associazione Coltivare Bio Naturale con la consulenza del direttore dell’Orto Botanico dell’Università. Padre Vitrano, sacerdote della Missione: "Un nostro fratello accolto avrà l’impegno di innaffiarlo e di curarlo"

Un orto in vaso con varie piante aromatiche nella sede della Missione Speranza e Carità di Biagio Conte. E' stato inaugurato ieri ed è composto da circa 100 vasi di basilico, citronella, alloro, rosmarino, menta, maggiorana, timo, cime di rapa, bieta rossa, cicoria, lattughe. L'orto è curato dall’associazione Coltivare Bio Naturale con la consulenza del direttore dell’Orto Botanico dell’Università degli studi di Palermo, Rosario Schicchi. 

“Impariamo a fare il bene - dichiara padre Vitrano, sacerdote della Missione - ogni piccolo gesto è importante. Un nostro fratello accolto avrà l’impegno di innaffiare e di curare questo piccolo orto, come soleva dire Padre Pino Puglisi 'Se ognuno fa qualcosa, si può fare tanto'. Uno stuzzicadenti da solo è fragile e si spezza con facilità, ma provate a spezzare 100 stuzzicadenti insieme e vedrete che non sarà per nulla facile romperli. Una sola persona da sola che compie il bene è fragile, ma cento, mille, un milione di persone insieme diventano una forza di bene".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basilico, citronella e menta: inaugurato un orto alla Missione Speranza e Carità

PalermoToday è in caricamento