Venerdì, 17 Settembre 2021
life Balestrate

Balestrate mette al bando (a step) la plastica usa e getta: sindaco firma l'ordinanza

Il 1 ottobre il divieto di utilizzo scatterà nei palazzi comunali, nelle scuole, nei distributori automatici e nelle manifestazioni pubbliche. Dal 1 gennaio saranno coinvolti anche ristoranti e bar. Il primo cittadino Rizzo: "Ridurre la quantità dei rifiuti prodotti una priorità"

Balestrate mette al bando la plastica usa e getta. Il sindaco Vito Rizzo ha firmato l'ordinanza che entrerà in vigore a step. Si comincia il primo ottobre con il divieto di utilizzo nei palazzi comunali, nelle scuole, nei distributori automatici e nelle manifestazioni pubbliche (sagre ed eventi sportivi).  Dal 1 gennaio 2020 il divieto sarà esteso alle attività di ristorazione e somministrazione di alimenti e bevande.  Per i trasgressori previste sanzioni da 25 a 500 euro.

L'ordinanza

“Durante il mese di luglio - dichiara il primo cittadino - organizzeremo delle giornate di sensibilizzazione, in collaborazione con la Srr Palermo Area Metropolitana e con il Flag dei Golfi, lungo il nostro litorale per tenere alta l’attenzione sulla salvaguardia del mare e del nostro ambiente. Incrementare la raccolta differenziata e ridurre la quantità dei rifiuti prodotti, incentivando il riuso e il riciclo devono essere priorità di ogni amministrazione, condivise da tutta la comunità”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Balestrate mette al bando (a step) la plastica usa e getta: sindaco firma l'ordinanza

PalermoToday è in caricamento