Differenziata, Terrasini tra i comuni virtuosi: "Porteremo in consiglio gli sconti sulla Tari"

Gli importanti risultati raggiunti in tema di raccolta dei rifiuti potrebbero avere dei risvolti positivi per i cittadini: al vaglio la possibilità di ridurre la tassa a chi differenzia di più. Il vice sindaco Angelo Cinà: "A marzo e a febbraio abbiamo superato il 60% di differenziata"

Il vice sindaco Angelo Cinà

Il Comune di Terrasini virtuso nell'ambito della raccolta differenziata. "Il commissario straordinario della Srr, Natale Tubbiolo, ci informa - afferma il vice  sindaco con delega all'igiene ambientale, Angelo Cinà - che rientriamo tra i Comuni da premiare per aver raggiunto risultati importanti sulla raccolta differenziata".

La premiazione si terrà a Catania il 12 aprile alle 10,30 nella Sala Convegni del centro fieristico le Ciminiere, alla presenza del presidente della Regione, Nello Musumeci, e dell'assessore regionale all'Energia, Alberto Pierobon.

"Un risultato - continua Cinà - che ci sprona a portare avanti gli sforzi fatti. A marzo, come a febbraio, abbiamo superato il 60% di differenziata e per questo stiamo già pensando a portare in commissione consiliare l'introduzione della scontistica da introdurre nel regolamento Tari per chi differenzia di più".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Via Marchese di Roccaforte, comprano borragine ma è mandragora: gravi madre e figlia

Torna su
PalermoToday è in caricamento