Cinisi, chi paga la Tari ha diritto al kit (gratuito) per la differenziata: come ritirarlo

Un contenitore per la raccolta dell'umido, uno per la carta più i sacchetti biodegradabili. La consegna avviene nel salone comunale il mercoledì e il giovedì

Il Comune di Cinisi distrubisce gratuitamente ai residenti che pagano regolarmente la Tari i contenitori per la raccolta dell'umido e della carta e i sacchetti biodegradabili. La consegna, iniziata ieri, avverrà nel salone comunale tutti i mercoledì, dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 18, e i giovedi, dalle 9 alle 12.

"Il kit - spiega il sindaco Giangiacomo Palazzolo - verrà consegnato a chi risulta nell'elenco della Tari previa esibizione di un documento d'identità. Chi è impossibilitato a raggiungere il Municipio può delegare, il modello per la delega è scaricabile dal sito del Comune".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Musumeci: "Mascherine obbligatorie anche all'esterno senza la distanza di un metro"

  • Capo in lutto per la morte di Irene, giovane mamma: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • Incidente in viale Lazio, con la Vespa si scontra con un’auto: morto 15enne

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento