life

Cinisi, finanziato il nuovo Centro comunale di raccolta: "Sorgerà a Fondo Orsa"

Il dipartimento di Acqua e rifiuti dall'assessorato regionale dell'Energia e dei Servizi di pubblica utilità ha stanziato oltre 1.280 mila euro. L'impianto sarà realizzato in un bene confiscato alla mafia

"In arrivo oltre 1.280 mila euro di finanziamento per realizzare il nuovo centro comunale di raccolta differenziata a Cinisi". A darne notizia è l'amministrazione comunale. La somma è stata stanziata dal dipartimento di Acqua e rifiuti dall'assessorato regionale dell'Energia e dei Servizi di pubblica utilità.  L'opera sarà realizzata in contrada Fondo Orsa in un bene confiscato alla mafia ed assegnato al Comune. "Oltre all'importanza simbolica di un bene confiscato che assurge a simbolo di legalità - commenta il sindaco Giangiacomo Palazzolo -, il centro sarà un importante imput all'incremento della raccolta differenziata che nel nostro paese, nel mese di giugno ha raggiunto il 68%, nonchè alla risoluzione delle tante problematiche legate alla pulizia e cura del territorio".

Nel mese di febbraio 2016 Cinisi ha inaugurato il suo primo Ccr, presso un bene confiscato, e dalla fine dello stesso mese è partito il servizio di raccolta porta a porta. Già a marzo il finanziamento per un nuovo centro era stato annunciato. Adesso la realizzazione è più vicina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinisi, finanziato il nuovo Centro comunale di raccolta: "Sorgerà a Fondo Orsa"

PalermoToday è in caricamento