Green

Palermo vince l'Ibm Smarter Cities Challenge 2018: arrivano (gratis) gli esperti

A partire dal prossimo autunno, forniranno servizi di consulenza e patrocinio gratuiti su temi come sviluppo economico, immigrazione e sicurezza pubblica. Il capoluogo siciliano è l'unica città scelta in Europa. Oltre cento le candidature arrivate da tutto il mondo

Palermo porta a casa un altro importante riconoscimento: è l'unica città europea a vincere l'Ibm Smarter Cities Challenge 2018. A partire dal prossimo autunno, team di esperti invaderanno la città per fornire servizi di consulenza e patrocinio gratuiti su temi come sviluppo economico, immigrazione e sicurezza pubblica, lavorando a stretto contatto con gli amministratori, i cittadini, le aziende e le associazioni no-profit locali. Si tratta di consulenze che, se pagate, sarebbero costosissime: circa 430 mila euro.

Oltre cento le candidature arrivate da tutto il mondo. Vincono anche Busan (Corea), San Isidro (Argentina), San Jose (Stati Uniti) e Yamagata (Giappone). Dal 2010, Ibm ha fornito i suoi servizi di consulenza, attraverso il programma Smarter Cities Challenge, a più di 130 città nel mondo. Più di 800 esperti hanno proposto servizi gratuiti per un valore stimato di 68 milioni di dollari. 

"Ancora una volta ai massimi livelli - ha detto il sindaco Leoluca Orlando - viene riconosciuta la bontà e correttezza del nostro approccio alle migrazioni e ai cittadini migranti che rappresentano una grande risorsa ed opportunità per tutta la comunità. Ibm ci riconosce non solo una visione dei rapporti fra persone e popoli, ma soprattutto ci riconosce, volendola affiancare e sostenere, la capacità di costruire innovazione sociale per lo sviluppo armonico della comunità. Un riconoscimento e un supporto di cui siamo grati e orgogliosi e che certamente produrranno ottimi risultati". 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo vince l'Ibm Smarter Cities Challenge 2018: arrivano (gratis) gli esperti

PalermoToday è in caricamento