"Mi illumino di meno", luci spente anche nei locali dell'Asp

L'assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, ha invitato le Aziende sanitarie provinciali ad aderire alla campagna per il risparmio energetico

Anche la sanità siciliana aderisce alla Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, che sarà celebrata il prossimo 1 marzo con l'iniziativa "Mi illumino di meno". L'assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, ha invitato le Aziende sanitarie provinciali "ad aderire, ovviamente nei limiti derivanti dalla natura e dalle funzioni esercitate".

La campagna di sensibilizzazione, ideata nel 2005 da Caterpillar e da Radio 2, si concretizza spegnendo alle 20 di venerdì 1 marzo e per appena 3 minuti, le luci delle case, degli uffici e di ogni luogo pubblico o privato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • La corsa in ospedale e la disperazione, bambino di 3 mesi muore al Di Cristina

  • Maltempo in arrivo: temporali e rischio grandine, scatta l'allerta meteo

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

  • Coronavirus, in Sicilia 32 nuovi casi (più della Lombardia): 5 a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento