Isola delle Femmine, rimossa la boa spiaggiata sulla costa della riserva naturale

Si sono conclusi i lavori di rimozione di una boa di delimitazione dell'area marina protetta "Capo Gallo e Isola delle Femmine" che da alcuni anni era spiaggiata sulla costa della riserva di Isola delle Femmine. Lo ha reso noto la Lipu, in qualità di ente gestore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Con vera soddisfazione - dice Vincenzo Di Dio, direttore della Riserva - possiamo annunciare che finalmente la boa di segnalazione della zona A che le mareggiate avevano scaraventato alcuni anni fa sulla costa della riserva è stata totalmente rimossa. Le operazioni sono state effettuate dalla Atlantis, una ditta specializzata in lavori marini, e si sono svolte con le maggiori garanzie possibili sia per l’incolumità del personale addetto che per la tutela dell’ambiente. La boa sugli scogli dell’isola aveva un pessimo impatto paesaggistico e rischiava realmente di essere fonte di danno all’ambiente, basti pensare alle componenti in plastica lasciate a degradarsi in zona A di un’area protetta. Da oggi tutto ciò è stato risolto e la costa dell’Isola delle Femmine è ritornata al suo incantevole paesaggio naturale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trabia, matrimonio da incubo: sposa investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Coronavirus, 61 i nuovi casi in Sicilia: a Palermo un'altra vittima e un neonato contagiato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento