rotate-mobile
Green Sferracavallo

"Livamu a munnizza": i volontari ripuliscono Punta Barcarello

I ragazzi di "YouDive Club Capo Gallo" si sono armati di guanti in lattice e sacchetti per rimuovere i rifiuti. E lanciano un invito a bagnanti, cittadini o turisti: "Rispettate questo posto"

Dopo il successo della “passiata” a Capo Gallo, la manifestazione di carattere ambientalista lanciata dal comitato cittadino "Il Mare di Sferracavallo", i ragazzi di YouDive Club Capo Gallo hanno deciso di continuare a realizzare iniziative a tutela dell’ambiente in cui operano tutti i giorni. E allora ecco nascere un pomeriggio all’insegno della pulizia della costa, quella di Punta Barcarello, una delle perle della borgata marinara di Sferracavallo.

Lo scopo è anche quello di sensibilizzare giovani e adulti al rispetto dei loro luoghi ricchi di bellezza, ma spesso deturpati dall’abbandono di rifiuti di qualsiasi tipo. I volontari si sono armati di guanti di lattice e sacchetti per ripulire l'area.

“'Livamu a munnizza' è un evento, quindi, che testimonia come i giovani del quartiere, e non solo, amano e vogliono custodire i loro luoghi – dicono i ragazzi di YouDive Club Capo Gallo – Ringraziamo tutti i partecipanti e ci auguriamo che il buon esempio dato oggi lasci i suoi frutti. Invitiamo i bagnanti, cittadini o turisti, a rispettare questo posto, a non abbandonare rifiuti. Basta riportare con se le poche carte e le bottiglie vuote accumulate durante una giornata di mare per evitare di contaminare questo angolo di bellezza”. 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Livamu a munnizza": i volontari ripuliscono Punta Barcarello

PalermoToday è in caricamento