Nuovo Cinema Paradiso, un workshop internazionale per raccontare il film partendo dai suoi luoghi

Si chiama "Campus Asia: Suae Asia 2021" e vede il dipartimento di Architettura e il corso di laurea magistrale in Architettura dell'ateneo palermitano capofila di un team internazionale di cinque università del mondo, dalla Cina alla Corea del sud, passando per Giappone e Austria

Sessanta fra docenti e studenti di cinque atenei, l'Università di Pusan National University (Sud Corea), Kyushu University (Giappone), Tongji University (Cina), University of Technology Vienna e l'Università degli Studi di Palermo, stanno partecipando in rete al workshop internazionale online dal titolo "Campus Asia: Suae Asia 2021 Winter School". 

Il ricco programma di interventi avviato lo scorso 15 febbraio, con i saluti dei professori dell’Università degli Studi di Palermo Andrea Sciascia (direttore del dipartimento di Architettura) e Emanuele Palazzotto (coordinatore del corso di laurea in Architettura) che si concluderanno il prossimo 26 febbraio, vede la partecipazione di grandi esperti da tutto il mondo confrontarsi sul tema posto dal direttore del gruppo di ricerca #LabCityArchitecture e del laboratorio di laurea “Centri minori in Sicilia”, il professore Renzo Lecardane del dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Palermo.

La Winter School Workshop 2021, dal titolo: “Cinema Paradise: Inventing the Natural and Harmonious Cinema Paradise Places in the Valley Bolognetta cascata e grotta di San Nicola, Palermo, Sicily, Italy”, si svolgerà in modalità remoto sul tema dei luoghi del cinema in Sicilia dedicando il workshop al 30° anniversario del Premio Oscar al maestro Giuseppe Tornatore.

“Abbiamo fortemente voluto organizzare questo workshop internazionale con un caledario fitto di incontri, seppure virtuali, con docenti e studenti di tre Università asiatiche e due europee - dice il professore Lecardane - per incrementare gli scambi culturali e didattici a partire dal nostro territorio fortemente caratterizzato da bellezze paesaggistiche e in particolare sull’impatto del capolavoro filmico Nuovo Cinema Paradiso del regista di Bagheria, Giuseppe Tornatore, a oltre 30 anni dalla conquista dell’Oscar come miglior film straniero. E’ per questo che abbiamo coinvolto anche il direttore Ivan Scinardo della sede Sicilia del Centro Sperimentale di Cinematografia che ha tenuto una lecture in inglese, ripercorrendo la filmografia di Tornatore e facendo vedere oltre 10 frammenti di film conservati nella memoria della storia del cinema girati in Sicilia”.

A coordinare gli interventi il professore Inhee Lee (Pusan National University, Sud Corea), Direttore del Programma Campus Asia, con i coordinatori scientifici professor Renzo Lecardane (Darch-Unipa), professor Mladen Jadric (Vienna University of Technology, Austria), professor Feng Deng (Tongji University, Cina), professor Prasana Divigalpitiya (Kyushu University, Giappone), i docenti del comitato scientifico e i coordinatori e tutors didattici.

L’internazionalizzazione delle attività accademiche emerge come uno strumento fondamentale per l’interazione consapevole di attività didattiche e di metodologie di ricerca, è in questo quadro che si inserisce l’esperienza del gruppo di ricerca LabCity Architecture (Darch-Unipa) che ha in attivo numerosi rapporti di collaborazione con istituzioni universitarie internazionali.

Un workshop che conferma il processo di internazionalizzazione dell’Ateneo di Palermo, attraverso la ricerca e l’attività didattica, con una forte spinta verso il progetto di ricerca-azione che ambisce a potenziare la comunità, i cittadini, le associazioni e le istituzioni, tramite un processo di riappropriazione del diritto all’uso degli spazi e dei beni comuni con una vocazione militante e critica del ruolo dell’Università all’interno dei processi di trasformazione concreta dello spazio naturale e antropico.

Il progetto "Centri minori in Sicilia, Valledolmo 2030"

Nel 2020 il progetto “Centri minori in Sicilia, Valledolmo 2030: la città che cura" del Gruppo di ricerca LabCityArchitecture (Darch-Unipa) ha ricevuto il premio Excellence Award nell’ambito del workshop internazionale “Balcony and Violin. Life of Post-Covid19”, organizzato dal Busan International Architectural Design Workshop (Biadw), Sud Corea, al quale sono state invitate 18 Università provenienti da tutto il mondo. Un’esposizione virtuale è stata organizzata a Busan (Sud Corea)

Il campus Asia 2021 

Il Campus Asia 2021 mira a promuovere la pratica della progettazione resiliente nell’ambiente naturale e costruito ampliando le opportunità della formazione universitaria attraverso eventi multidisciplinari internazionali i cui esiti saranno pubblicati a cura del Centro del Patrimonio Mondiale Unesco. Questo programma di formazione internazionale in architettura è sostenuto dalla Commissione Nazionale Unesco-Corea Education for Sustainable Development (Esd), con la partecipazione delle Università: Pusan National University (Sud Corea), Kyushu University (Giappone), Tongji University (Cina) e, da quest’anno, anche l’University of Technology Vienna e l’Università degli Studi di Palermo.

Al workshop campus Asia 2021 partecipano per l’Università degli Studi di Palermo il coordinatore scientifico professor Renzo Lercardane, i professori del comitato scientifico Zeila Tesoriere, Ferdinando Trapani, il direttore Ivan Scinardo del Centro Sperimentale di Cinematografia - Sicilia, le coordinatrici e tutor architetto Paola La Scala (PhD) e architetto Bianca Andaloro (PhD student), il presidente Giuseppe De Caro dell’Associazione Antica Trasversale sicula, le studentesse Valentina D’Anna, Egizia Miraudo e Federica Tognetti; per la Pusan National University Sud Corea il coordinatore scientifico professor Inhee Lee, i professori del comitato scientifico Shinkoo Woo, Changbae Park, Jaewoo Yoo, il coordinatore e tutor professor Yoonjeong Kim; per la Vienna University of Technology il coordinatore scientifico professor Mladen Jadric, la coordinatrice e tutor Federica Rizzo; per la Tongji University Cina il coordinatore scientifico professor Feng Deng, il comitato scientifico professor Li Zhang, il coordinatore e tutor professor Yanzhe Hu; per la Kyushu University Giappone il coordinatore scientifico professor Prasana Divigalpitiya, il coordinatore e tutor architetto Kanako Fuji.

14 team internazionali

Zhang Jiaxin, Qiu Wei, An Na, Gao Bingqiong, Sun Chang, Liu Lian, Zhu Xiaoxing, Guo Xiaoxi, Xue Huiyuan, Ye Zi, Tang Haiyao, Bao Jixuan, Wang Zheyue, Liu Shinan, Zhang Yujiao, Liao Biyu, Hou Yuming, Jiang Yuting, Li Ino, Hataita Kozue, Uesugi Mako, Yumen Ayumi, Sun Cong, Wen Yajun, Li Huiying, Lee Yeon Ju, Lee Da Kyeong, Joo Eun Hee, Kim Sungsu, Lee Seung Gyu, Kim Min Kee, Konduri Sai, Bhanu Sreenidhi, Kwak Bo Min, Kim Go Un, Kim Gwang Ho, Hong Seok Min, Anna Zita Leutgeb, Chiara Bayer, Laura Endhardt, Schmidt Veronika, Tatlav Aydin Da?lar, Siciliani Carlotta, Bianca Andaloro, Valentina D’Anna, Egizia Miraudo, Federica Tognetti.

Il gruppo di ricerca LabCity Architecture (Darch-Unipa)

Il LabCity Architecture è un gruppo mutisciplinare di ricerca fondato e diretto, dal 2013, dal professor architetto Renzo Lecardane presso il dipartimento di Architettura (Darch) dell'Università di Palermo. Il gruppo di ricerca indaga i fenomeni legati alla trasformazione della città attraverso la progettazione architettonica, con particolare attenzione al concetto di città sostenibile e ai processi di trasformazione delle infrastrutture, del patrimonio urbano e dello spazio pubblico, beneficiando di solide relazioni con diverse università e istituzioni culturali europee. 

Da alcuni anni,  il LabCity Architecture, ed in particolare il laboratorio di laurea multidisciplinare, si concentra sul tema dei centri minori in Sicilia, con l'obiettivo di valorizzarne il territorio e le sue risorse naturalistiche e culturali, attraverso progetti di ricerca-azione in sinergia con le istituzioni e le associazioni locali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giapponese, spagnolo, portoghese, cinese, arabo e swahili: tutti i corsi di lingua a Palermo

  • Università, a Palermo il nuovo corso per diventare manager della mobilità sostenibile

  • Tecnico superiore per la mobilità delle persone e delle merci: il corso gratuito post diploma

  • L'Islam spiegato online: un corso base per conoscere dogmi, califfati e Corano

Torna su
PalermoToday è in caricamento