Disturbi e disabilità dell'apprendimento nello sviluppo, il master di secondo livello di Unipa

Coordinato dalla professoressa Marianna Alesi è volto alla formazione di figure professionali ad alta qualificazione tecnico scientifica in grado di gestire i processi di intervento in relazione all’acquisizione delle abilità di alfabetizzazione

Al via il master di secondo livello in Disturbi e/o Disabilità dell'Apprendimento nello Sviluppo, promosso dal Dipartimento di Scienze Psicologiche, Pedagogiche, dell'Esercizio Fisico e della Formazione dell'Università di Palermo. 

Obiettivi del master 

Il master, coordinato dalla professoressa Marianna Alesi, è volto alla formazione di figure professionali ad alta qualificazione tecnico scientifica in grado di gestire i processi che connotano il percorso valutativo diagnostico e di intervento in relazione a

  • difficoltà e disturbo di comprensione della lettura
  • dislessia
  • disgrafia e disortografia
  • discalculia
  • disabilità intellettive 
  • disturbi mnestici
  • deficit metacognitivi ed emotivo motivazionali
  • deficit d'attenzione e di iperattività 
  • disturbi del linguaggio 
  • disturbi motori 

Si tratta di un master, ormai giunto alla sua ottava edizione con successo, che forma figure professionali, ad alta qualificazione tecnico-scientifica, in grado di gestire i processi e le dinamiche sottesi all’acquisizione delle abilità di alfabetizzazione e le disabilità/disturbi di apprendimento nello sviluppo. 

Sbocchi professionali 

Il master permette di specializzarsi in attività di diagnosi e di intervento rivolte a soggetti con disturbi e / o difficoltà di apprendimento in ambito privato o presso enti pubblici quali Asp e scuole. 

Piano didattico 

Il master ha la durata di un anno accademico e prevede, per un totale di 60 Cfu, 1500 ore di attività suddivise in: 230 ore di lezioni frontali (40 cfu), 170 ore di esercitazioni e laboratori, 600 ore di studio individuale, 150 ore di tirocinio/stage (6 cfu), 50 ore di work experience (2 cfu), 300 ore di tesi e prova finale (12 cfu). 

Il bando 

Il bando, che scade il 16 marzo 2020, si rivolge a laureati in psicologia e prevede anche 2 borse di studio erogate dall'Ordine degli Psicologi Regione Siciliana per gli psicologi iscritti al suddetto Ordine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inside America, un corso online di lingua e cultura angloamericana: come partecipare

  • "Crescere in digitale", formazione gratuita per i giovani che affiancheranno le imprese

  • Gestire i rifiuti tra legge e tecnica, formazione "green" all'Università di Palermo

  • Operatore del turismo esperienziale, a Palermo il corso di formazione professionale

  • Prima di dire selfie, online i corsi per adulti dedicati alla disintossicazione da social network

  • Cultura e gusto, legalità e sviluppo: la scuola va in rete con le imprese del territorio siciliano

Torna su
PalermoToday è in caricamento