Università di Palermo come il Politecnico di Torino: i corsi di alta formazione manageriale in partnership

L'offerta formativa erogata dalle Business Unit in Sicilia e in Piemonte è business oriented e prevede lo sviluppo di master, corsi executive e percorsi custom per le imprese e la pubblica amministrazione

L'Università degli Studi di Palermo e il Politecnico di Torino insieme, per la prima volta. Nell’ambito del progetto Cuoa University Network Business School sono stati infatti avviati i primi percorsi di alta formazione manageriale e imprenditoriale in collaborazione tra l'ateneo siciliano e l'ateneo piemontese. 

Presso l’Università degli studi di Palermo e il Politecnico di Torino le due Business Unit collegate agli Atenei sono operative e già attive per lo sviluppo, la promozione e la realizzazione congiunta delle attività di alta formazione manageriale post-laurea ed executive, sia per il settore privato che per i settori pubblico e non profit.

L'offerta formativa

L'offerta formativa erogata dalle Business Unit in Sicilia e in Piemonte è business oriented e prevede lo sviluppo di master, corsi executive e percorsi custom per le imprese e la pubblica amministrazione. La Faculty (che sarà mista, universitaria e manageriale) è composta da docenti dei due Atenei e di Cuoa Business School che impiegheranno metodologie didattiche volte a garantire massima concretezza e applicabilità con formule flessibili di fruizione delle lezioni che alterneranno attività in presenza nelle sedi dell’Università di Palermo e del Politecnico di Torino e lezioni online con l’ausilio della piattaforma didattica di Cuoa Business School.

Una collaborazione tra Cuoa e Unipa 

L’alta formazione targata Cuoa-Unipa vuole dare un contributo concreto allo sviluppo delle competenze di chi ricopre o desidera ricoprire ruoli di primo piano, sia nel pubblico che nel privato, nel contesto economico sociale di riferimento: la Sicilia, terra di meraviglia e di perenne sfida. 

L’Ateneo di Palermo, soprattutto negli ultimi anni, ha dedicato energie sempre crescenti alla propria "terza missione" istituzionale, valorizzando e trasferendo la conoscenza a beneficio del territorio. A tal fine ha instaurato una relazione strutturata con il territorio e le sue rappresentanze, sia pubbliche che private e il relativo contesto economico.

Ora è ai nastri di partenza per la tarda primavera il corso executive Cuoa - Unipa “Fare Business nella nuova normalità”, rivolto a piccoli imprenditori e commercianti siciliani, interessati ad approfondire le dinamiche di sviluppo del business in un contesto completamente mutato come quello che stiamo vivendo oggi, profondamente alterato dalla pandemia da Covid-19. Seguirà attivazione del corso “Fare Impresa nella farmacia” che offrirà una formazione di alto livello a tutti i farmacisti (dai titolari, direttori e collaboratori) ma anche imprenditori che hanno intenzione di giocare un ruolo fondamentale nel settore farmaceutico.

Il Politecnico di Torino 

Il Politecnico di Torino, tramite la sua Scuola di Master e Formazione Permanente ha l’obiettivo di promuovere, organizzare e gestire master universitari di I e II livello e corsi di formazione permanente. Sin dalla sua nascita, nel 2011, la scuola si pone come polo di eccellenza per la progettazione e gestione di percorsi formativi sulle aree scientifiche e culturali dell’ingegneria, dell’architettura e del design e in grado di assicurare a persone neo-laureate una ulteriore specializzazione tecnica e a laureati/e già collocati nel mercato del lavoro la formazione necessaria per il loro aggiornamento e re-skilling. Nel perseguire questa missione la scuola si è sempre posta con imprese e istituzioni pubbliche e private come un attore in grado di progettare, anche con logica custom, percorsi formativi in grado di sostenerle nella transizione a nuovi paradigmi tecnologici, economici e sociali.

Le prime iniziative sviluppate congiuntamente con Cuoa ricalcano lo spirito della missione della Scuola Master. Il corso "Come la digitalizzazione abilita il lavoro remoto: interventi sul ridisegno dei processi, soft skill e tecnologie collaborative", nell’ambito dell’iniziativa Inps Valore P.A. 2020, intende trasferire a funzionari e dipendenti della Pa (in particolare funzionari, capi ufficio/area e professionals) l’insieme delle competenze tecnologiche, organizzative e manageriali necessarie per gestire il lavoro a distanza e per costruire un modello organizzativo di lavoro da remoto, in una prospettiva post pandemica. Per l’inizio dell’estate è invece previsto il via del percorso executive per imprenditori, targato Cuoa Polito, dedicato ai capitani d’azienda di nuova generazione, chiamati a guidare le imprese piemontesi nella nuova normalità. Il forte legame con le imprese del territorio è tra i pilastri della collaborazione e vede unite le realtà dell’alta formazione e il sistema delle imprese nell’obiettivo di creare valore per il territorio e per tutto il suo importante tessuto imprenditoriale.

Cos'è la Cuoa Business School

Cuoa Business School è la scuola di management di più antica tradizione in Italia, nata a Nordest, e oggi proiettata a livello nazionale. Si propone nel mercato nazionale e internazionale con attività e percorsi di formazione che rispondono alle nuove sfide professionali e promuovono lo sviluppo di nuovi modelli di business. La sua offerta include: Mba e master, corsi executive e progetti su misura per le imprese, i professionisti e i manager; formazione e consulenza per l’area banking e finanza; progetti in collaborazione con Istituzioni estere per l’internazionalizzazione delle imprese; attività per lo sviluppo manageriale delle Pubbliche Amministrazioni; diffusione della cultura del Lean Management in Italia; è centro formazione, affiancamento e ricerca sui temi dell’imprenditorialità, con un particolare focus sulle imprese familiari e sulle famiglie imprenditoriali.

Con oltre 60 anni di esperienza nell’alta formazione per lo sviluppo delle competenze manageriali e imprenditoriali, è oggi aggregatore delle eccellenze formative nazionali, con il progetto Cuoa University Network Business School. Sono 13 le Università che hanno aderito come sostenitrici della scuola: tutte le nove Università del Nordest Italia, a testimonianza del forte legame con il territorio (Libera Università di Bolzano, Sissa di Trieste, Università Ca' Foscari di Venezia, Università di Padova, Università di Trento, Università di Trieste, Università di Udine, Università di Verona, Università Iuav di Venezia); nel Centro Italia La Sapienza di Roma; nel Nord Ovest del Paese il Politecnico di Torino e nel Sud Italia le Università di Bari e di Palermo. Si tratta di un modello di grande originalità e unico nel panorama italiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inside America, un corso online di lingua e cultura angloamericana: come partecipare

  • A scuola di cinema con Alessio Vassallo, a Villa Riso un nuovo corso di recitazione

  • Operatore del turismo esperienziale, a Palermo il corso di formazione professionale

  • Gestire i rifiuti tra legge e tecnica, formazione "green" all'Università di Palermo

  • Cucina classica e vegetale, due nuovi corsi di formazione a Palermo: come partecipare

  • Prima di dire selfie, online i corsi per adulti dedicati alla disintossicazione da social network

Torna su
PalermoToday è in caricamento