Mercoledì, 23 Giugno 2021
Scuola

Ciak, si gira (ma in classe): a Palermo arrivano a scuola i laboratori del "Cinegame"

In sei scuole secondarie di primo grado, da nord a sud Italia, tra cui l’IC Amari Roncalli di Palermo, ritornano i racconti interattivi scritti e interpretati (in totale) da 900 studenti. I laboratori saltaclasse sono una delle azioni di #tu6scuola promosso da Ciai

In 6 scuole secondarie di primo grado, da nord a sud Italia - tra cui l’IC Amari Roncalli di Palermo - ritornano i racconti interattivi scritti e interpretati (in totale) da 900 studenti. 

Con l’avvio del nuovo anno scolastico, ripartono anche i Laboratori Saltaclasse, una delle azioni progettuali di #tu6scuola, volte a contribuire a contrastare la dispersione scolastica. Per il secondo anno consecutivo, ragazze e ragazzi delle classi prime si confronteranno con le proprie capacità, conosciute e nascoste; con la possibilità di interagire con gli altri e sorprendere sé stessi compiendo scelte importanti; con la voglia di imparare in modo diverso, con l’aiuto dei propri insegnanti. #tu6scuola è un progetto nazionale triennale selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. 

“Grazie ai Saltaclasse e a #tu6scuola abbiamo compreso come la scuola potrebbe diventare un grande laboratorio per di apprendimento, un luogo a classi aperte - dicono alcuni insegnanti dell'istituto - Non è un obiettivo facile ma questa esperienza richiede un cambio di mentalità nel mondo della scuola. Abbiamo visto alunni sorridere per la prima volta dopo tanto tempo, collaborare insieme, scontrarsi, appassionarsi, crescere”. 

Intanto, sulla piattaforma www.cinegame.eu, si possono scoprire e vivere le avventure interattive create, durante il passato anno scolastico, dagli studenti delle scuole di Ancona, Bari, Città di Castello, Milano, Palermo e Rovellasca, nell’ambito dei Laboratori Saltaclasse, con la direzione creativa dei registi e sceneggiatori Davide Barletti e Gabriele Gianni. 

I Laboratori Saltaclasse sono una delle azioni di #tu6scuola promosso da CIAI come organizzazione capofila, con Cinemovel Foundation per la progettazione e lo sviluppo, Ed-Work per la parte educativo-pedagogico, Gnucoop per lo sviluppo della piattaforma online, e un grande partenariato composto da 26 soggetti. 

#tu6scuola è un progetto nazionale triennale che propone un nuovo modello educativo per prevenire e contrastare la dispersione scolastica negli studenti nella fascia di età 11 - 14 anni. Un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. 

Con i laboratori Saltaclasse, Cinemovel coinvolge ogni anno 300 ragazze e ragazzi durante la loro prima media. A partire dal 2018, e fino al 2021, grazie ai Laboratori Saltaclasse gli studenti danno vita ai cinegame, racconti a bivi fatti di immagini in movimento, in cui le tecniche classiche della narratologia si mescolano a quelle del gaming. 

Lavorando sul concetto di bivio e scelta narrativa e sulla messa in scena in un set ispirato alle tecniche del proto-cinema, ai trucchi di Méliès e al teatro delle ombre, gli studenti, accompagnati dal team di Cinemovel e dai docenti, inventano storie, creano ambientazioni e personaggi, costruiscono oggetti di scena e costumi, fino all’interpretazione davanti alla videocamera. 

Ogni scuola costruisce una mappa tra reale e fantastico, da cui affiorano storie, leggende, aneddoti, mondi reali legati al proprio contesto di riferimento, e mondi fantastici e desiderati. In questo viaggio spazio-temporale si compiono scelte, e si costruisce il proprio bagaglio fatto di oggetti, parole ed emozioni, con l’obiettivo di accrescere la consapevolezza rispetto al ruolo che si gioca nella propria crescita e nel contesto in cui si vive. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciak, si gira (ma in classe): a Palermo arrivano a scuola i laboratori del "Cinegame"

PalermoToday è in caricamento