rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Corsi di Formazione

Ex casa Badalamenti a Cinisi, al via il laboratorio di musica gratuito: come partecipare

Il laboratorio garantisce per l'intera classe un'interessante opportunità formativa e la possibilità, per un tirocinante selezionato, di svolgere uno stage di 2 mesi retribuito

Sono aperte le iscrizioni al laboratorio gratuito di musica, rivolto a giovani dai 14 ai 35 anni, che sarà tenuto da Michele Piccione, a Cinisi presso il bene confiscato Ex Casa Badalamenti. Appuntamento il 15, 16, 22, 23 e 29 marzo dalle ore 15 alle 19. 

Il laboratorio, che offre una formazione musicale e coniuga la tradizione con la sperimentazione musicale e comunicativa, garantisce per l’intera classe un’interessante opportunità formativa e la possibilità, per un/una tirocinante selezionato, di svolgere uno stage di 2 mesi retribuito, tra il mesi di maggio e giugno. Un percorso che è parte del Progetto La Memoria Ritorna al Presente, ideato dall'associazione “Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato”, vincitrice dell'Avviso Pubblico “Giovani per il sociale 2018”, promosso dal “Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale”. Per iscrizioni scrivere alla mail formazionecasamemoria@gmail.com. 

Il tema del laboratorio: “EcopercOrchestra”, orchestra di percussioni realizzate con materiali di risulta. Il repertorio sarà incentrato sullo studio di ritmi provenienti da diverse parti del mediterraneo. Due le fasi: la prima sul recupero del materiale e realizzazione degli strumenti, la seconda sull'apprendimento delle tecniche e dei ritmi. A conclusione, la produzione musicale verrà registrata in HQ attraverso un sistema di studio recording professionale. Il laboratorio è rivolto a tutti i ragazzi che abbiano un minimo di conoscenza musicale di base o con uno spiccato senso ritmico.

Chi è Michele Piccione

Musicista polistrumentista, etnomusicologo. Nel 2005 si laurea in Beni Demoetnoantropologici presso l’Università degli studi di Palermo. Insieme allo studio teorico dell’Etnomusicologia inizia quello pratico di vari strumenti musicali appartenenti a diverse culture. Nel 2007 fonda il progetto di world music LassatilAbballari, incide il disco “Suoni delle Danze del Sud”. Nel 2011 dirige il documentario etnomusicologico “Sulle Orme dei Suoni - Gli strumenti musicali tradizionali in Sicilia oggi”. È tra i soci fondatori dell’associazione “Arci Tavola Tonda” di Palermo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex casa Badalamenti a Cinisi, al via il laboratorio di musica gratuito: come partecipare

PalermoToday è in caricamento