Corso di Braille, ecco come imparare la lingua dei non vedenti a Palermo

Il corso è rivolto a volontari, insegnanti, educatori, operatori e familiari di persone non vedenti o ipovedenti, ma è aperto anche a persone non vedenti o semplicemente interessate a questa particolare forma di scrittura

Sono in corso le iscrizioni sul metodo di lettura e scrittura Braille. L'iniziativa è realizzabile grazie all'opera dell’I.RI.FOR (Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione) in collaborazione con la sezione territoriale dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Palermo. 

Il sistema di scrittura Braille, prende il nome dal suo inventore, Louis Braille, che lo mise a punto intorno alla metà del XIX secolo. Questo codice si basa sulla combinazione di punti in rilievo percepibili al tatto, corrispondenti alle lettere dell'alfabeto. Attraverso 64 diverse combinazioni, il codice Braille va a rappresentare tutte le lettere dell’alfabeto, le vocali accentate, le cifre, i segni matematici e i segni di interpunzione e la notazione musicale.  È grazie a questo sistema che le persone non vedenti possono comunicare scrivendo e leggendo tra loro. 

Il corso 

Il corso (max 20 partecipanti) è rivolto a volontari, insegnanti, educatori, operatori e familiari di persone non vedenti o ipovedenti, ma è ovviamente aperto anche a persone non vedenti e/o semplicemente interessate a questa particolare forma di scrittura. Le lezioni che si terranno due volte a settimana (martedì e giovedì dalle ore 15,30 alle ore 19,30) inizieranno nel mese di novembre e la frequenza al corso prevede una quota di adesione pari a 150 euro.  

Il percorso formativo si articolerà in 44 ore, più un esame finale, al termine del quale verrà rilasciato agli allievi, che avranno frequentato almeno l’80% delle ore, un attestato di frequenza con l’indicazione delle competenze raggiunte, riconoscimento MIUR.

Il corso, organizzato presso i locali sezionali UICI di via Manzoni, 11 terzo piano, prevede una prima parte teorica, che fornirà le nozioni essenziali per poi proseguire con un percorso prevalentemente pratico. Nella fase d’aula sono previste esercitazioni e simulazioni per consentire un reale e facile apprendimento del codice Braille.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli allievi saranno selezionati in base alla data di arrivo delle domande. Gli interessati possono recarsi, entro il 26 ottobre 2019, presso gli uffici sezionali UICI di via Manzoni n. 11, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 12.30, per effettuare la pre-iscrizione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ai tempi del Coronavirus l'Università continua online, i corsi gratuiti di Coursera

Torna su
PalermoToday è in caricamento