Sartoria sociale, al via il corso di formazione per le mamme e le ragazze della Costa Sud

Un corso base di 54 ore per imparare ad eseguire riparazioni sartoriali e un corso avanzato di modellistica e confezione di 66 ore. Il tutto articolato in due incontri a settimana, il martedì e il giovedì, dalle ore 9 alle 12

Il Progetto Odisseo finanziato da Con i Bambini, l’impresa sociale interamente partecipata da Fondazione con il Sud che gestisce il “Fondo nazionale per il contrasto alla povertà educativa”, fa un altro passo avanti. Da oggi, sono infatti aperte le iscrizioni al corso di Sartoria sociale che si terrà nei locali dell’Istituto di Padre Messina a Sant’Erasmo, centro operativo del Progetto Odisseo e dove sono già attivi gli sportelli “Lavoro” e “Di Ascolto” per le famiglie della Costa Sud, tra le zone di Palermo a più alto disagio economico e sociale e a rischio di povertà educativa.

“Il corso - dice la responsabile del progetto Odisseo Maria Pia Pensabene - sarà aperto a 15 donne e sarà insieme un luogo di apprendimento e socializzazione”. Due edizioni realizzate in sequenza: un corso base di 54 ore per imparare ad eseguire riparazioni sartoriali; e un corso avanzato di modellistica e confezione di 66 ore. Il tutto articolato in due incontri a settimana, il martedì e il giovedì, dalle 9 alle 12.

A tenere le lezioni sarà la stilista Alice Salmeri, fondatrice di Sartoria Maqueda e di Mitzica Lab-Store. “Grazie al Progetto Odisseo di cui siamo partner - dice l’avvocato Paola Catania, consulente della Fondazione Casa Lavoro e Preghiera di Padre Messina -, l’Istituto fondato da Padre Messina conferma la sua vocazione sociale a favore dei minori e delle famiglie più fragili del quartiere, impegnandosi fattivamente per dare risposte di futuro e di superamento della marginalità sociale”. Per iscrizioni e informazioni: info@lalineadellapalma.it. 

Diretto dal Cirpe (Centro Iniziative ricerche programmazione economica), il Progetto Odisseo nasce in partnership con Comune di Palermo, Fondazione Casa Lavoro e Preghiera di Padre Messina, Associazione La Linea della Palma, Pantogra cooperativa sociale, Ecomuseo Mare Memoria Viva, Legambiente Sicilia, Confesercenti Palermo e con 5 scuole: l’Istituto comprensivo Padre Pino Puglisi, la scuola secondaria di primo grado Don Lorenzo Milani, l’Istituto superiore Alessandro Volta, la Direzione didattica Francesco Orestano e la Direzione didattica Maneri - Ingrassia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ricreazione 2.0 nell'era del delivery: nasce l'app che ti porta la merenda a scuola

  • Scuola, al via le iscrizioni online: come presentare la domanda entro il 25 gennaio

  • La lingua più parlata al mondo? Il cinese mandarino: ecco il corso (online) per impararla

Torna su
PalermoToday è in caricamento