A scuola di funghi, come riconoscerli e raccoglierli: il corso di micologia a Palermo

Un corso base di micologia alla fine del quale verrà rilasciato l'attestato di frequenza necessario per ottenere il tesserino nominativo per la raccolta dei funghi spontanei in tutta la Sicilia

Il Gruppo Micologico Siciliano - Onlus organizza a Palermo dal 27 ottobre all’1 novembre un corso base di micologia alla fine del quale verrà rilasciato l'attestato di frequenza necessario per ottenere il tesserino nominativo per la raccolta dei funghi spontanei in tutta la Sicilia. 

Il corso, previsto dalla legge n. 3 del 2006, si svolgerà dalle ore 17 alle 20 presso l’Istituto Maria Santissima del Rosario sito in via Michele Cipolla. Si concluderà domenica 1 novembre con gli esami finali che si svolgeranno dopo l’escursione didattica dedicata al riconoscimento in campo dei funghi. Il corso sarà tenuto dal micologo Francesco Sgadari coadiuvato dai soci esperti del gruppo Micologico Siciliano. 

I docenti, oltre ad illustrare le caratteristiche delle varie specie, indicando come distinguere gli esemplari commestibili da quelli velenosi mortali e tossici, approfondiranno la normativa regionale di riferimento per la raccolta funghi. Saranno poi trattati anche i temi della tutela dell’ambiente, dell’ecologia degli ecosistemi in cui crescono i funghi e come approcciarsi correttamente alla montagna e agli ambienti protetti. Una lezione speciale sarà dedicata alla sicurezza nei luoghi impervi e in località montane curata da Antonio Di Giovanni, del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inside America, un corso online di lingua e cultura angloamericana: come partecipare

  • Operatore del turismo esperienziale, a Palermo il corso di formazione professionale

  • Gestire i rifiuti tra legge e tecnica, formazione "green" all'Università di Palermo

  • A scuola di cinema con Alessio Vassallo, a Villa Riso un nuovo corso di recitazione

  • "Crescere in digitale", formazione gratuita per i giovani che affiancheranno le imprese

  • Cucina classica e vegetale, due nuovi corsi di formazione a Palermo: come partecipare

Torna su
PalermoToday è in caricamento