La lingua dei musulmani parlata in tutto il mondo, al via il corso di arabo a Palermo

Un corso base di lingua e cultura araba che avrà luogo a partire da martedì 17 settembre e che avrà la durata di 10 ore (2 ore a settimana per cinque incontri, sempre il martedì)

L’arabo è non solo la lingua di quasi 2 miliardi di musulmani, ma è anche una delle sei lingue ufficiali delle Nazioni Unite ed è parlata da più di 400 milioni di persone. Insomma, la quarta lingua più parlata del mondo. Una lingua sempre più necessaria anche nell’ambito lavorativo.

Per questi motivi le Edizioni La Zisa, insieme all’associazione La Tenda di Abramo - culture e religioni in dialogo, hanno deciso di organizzare un corso base di lingua e cultura araba che avrà luogo a partire da martedì 17 settembre e che avrà la durata di 10 ore (2 ore a settimana per cinque incontri, sempre il martedì). 

Le lezioni saranno tenute da un’insegnante qualificata madrelingua araba e si svolgeranno presso i locali dell’Associazione culturale La Tenda di Abramo, in via Vann'Antò 16, a Palermo. Il costo è di soli 90 euro. A richiesta, al termine del corso verrà rilasciato un attestato. Per informazioni e iscrizioni scrivere a: ass.latendadiabramo@gmail.com

Potrebbe interessarti

  • Le cartoline adesso le fanno i bambini delle elementari, il laboratorio ludico a Terrasini

  • Dietista, dietologo e nutrizionista: ecco come diventare un professionista a Palermo

  • Corsi di formazione, come diventare gestore di B&B e strutture extralberghiere a Palermo

I più letti della settimana

  • La lingua dei musulmani parlata in tutto il mondo, al via il corso di arabo a Palermo

  • Portoghese, un corso a Palermo per imparare la (settima) lingua più parlata al mondo

  • Arigatou, a Palermo il corso di giapponese per imparare la lingua del Sol Levante

  • Qualifica per gli interventi assistiti con gli animali, il corso avanzato a Palermo

  • Le cartoline adesso le fanno i bambini delle elementari, il laboratorio ludico a Terrasini

  • Dietista, dietologo e nutrizionista: ecco come diventare un professionista a Palermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento