Come diventare un esperto di grappa, a Palermo il corso per assaggiatori di distillati

A Monreale cinque lezioni per conoscere da vicino la grappa, distillato 100 per cento Made in Italy, con una cultura del buon bere consapevole. Gli incontri approfondiranno i principi dell’assaggio coinvolgendo vista, olfatto, retrolfatto e gusto

Cinque lezioni a tutto spirito per conoscere da vicino la grappa, distillato 100 per cento Made in Italy, con una cultura del buon bere consapevole. Sono quelle organizzate a Monreale dall’associazione regionale Sicilia e dalla delegazione Palermo di Anag, Assaggiatori grappa e acquaviti, nelle serate di lunedì 6 maggio, mercoledì 8, lunedì 13, mercoledì 15 e lunedì 20 maggio, con inizio alle ore 20. Gli appuntamenti, rivolti ad aspiranti assaggiatori e a tutti coloro che vorranno scoprire il mondo spiritoso, si svolgeranno presso il ristorante-pizzeria “Forneria Messina”, in via Regione Siciliana 100. Ogni lezione si chiuderà con la degustazione di quattro grappe e al termine del corso sono previsti una visita in distilleria e il rilascio di un attestato di partecipazione. Le iscrizioni sono aperte fino a giovedì 25 aprile, contattando i numeri 360-928007 e 333-8504841 oppure scrivendo all’indirizzo mail anagsezpalermo@gmail.com. 

Il programma

La prima lezione vedrà la consegna del materiale didattico e la presentazione di Anag, associazione attiva in tutta Italia, e della scheda adottata nella degustazione di grappa e acquaviti. Gli incontri successivi approfondiranno i principi dell’assaggio coinvolgendo vista, olfatto, retrolfatto e gusto; le origini e le norme della produzione di grappa e acquaviti d’uva e delle tecniche di distillazione e l’unicità della grappa, acquavite 100 per cento italiana. L’ultima lezione sarà dedicata alla “cultura del buon bere”, per conoscere meglio l’alcol e i suoi limiti e promuovere un consumo consapevole, attento alla qualità piuttosto che alla quantità del prodotto. Il corso di primo livello è propedeutico all’accesso al secondo livello, che prevede un esame finale e il rilascio della patente di assaggiatore Anag.

Come partecipare

La quota di partecipazione comprende la tessera associativa per l’anno 2019, la valigetta approvata dal consiglio Anag con 5 calici, il libretto degli assaggi, il sottobicchiere analitico, il pieghevole “Le mie degustazioni”, lo statuto, la dispensa delle lezioni e la dispensa con le schede degli assaggi. Per partecipare al corso è richiesta l’iscrizione ad Anag, che è possibile versare anche al momento dell’iscrizione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anag è un’associazione senza scopo di lucro fondata nel 1978, con sede presso la Camera di Commercio di Asti, attiva e presente in tutta Italia con numerose associazioni regionali e delegazioni provinciali. Attraverso corsi di formazione, manifestazioni enogastronomiche, serate di degustazione e abbinamenti con cioccolato, sigaro, salumi, formaggi e altri prodotti, Anag promuove una “cultura del buon bere” e valorizza un prodotto interamente italiano. La Grappa, infatti, è riconosciuta dal maggio 1989 come “acquavite di vinaccia prodotta in Italia esclusivamente da vinacce nazionali”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Management sportivo, a Palermo un master con i più importanti nomi dello sport italiano

  • Morettino, a scuola di caffè: a Palermo i corsi dedicati a professionisti e coffee lovers

  • Come imparare a scrivere una canzone, a scuola di musica con il "prof" Davide Shorty

  • A scuola di funghi, come riconoscerli e raccoglierli: il corso di micologia a Palermo

  • Come imparare la lingua dell'Africa, a Palermo il corso di swahili con prof madrelingua

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento