Musica, corsi di formazione iniziale: il Conservatorio apre le porte ai giovanissimi

Sono dedicati ai ragazzi fra gli 8 e i 16 anni che vogliono intraprendere lo studio professionale della musica. Agli aspiranti musicisti sarà fornita un’adeguata preparazione teorica e pratica per poter accedere ai diplomi accademici di I livello

Alessandro Laura al Premio Abbado del 2018, foto di Rosellina Garbo

Si chiamano corsi di formazione iniziale (Cfi) e sono dedicati ai ragazzi fra gli 8 e i 16 anni, che vogliono intraprendere lo studio professionale della musica. I corsi del Conservatorio Scarlatti sono stati creati, con decreto del presidente Mario Barbagallo nell’ambito dell’autonomia statutaria dell’Istituto, con l’obiettivo di dare agli aspiranti musicisti l’adeguata preparazione teorica e pratica per poter accedere ai diplomi accademici di I livello. 

Le lezioni 

Le lezioni saranno a numero chiuso e avranno, di norma, una durata di 3 anni. Per iscriversi, sarà necessario superare un esame di ammissione articolato in due momenti: il candidato dovrà presentare un programma libero della durata massima di 10 minuti e superare delle prove attitudinali. I corsi, che saranno attivati, sono innumerevoli e comprendono gli insegnamenti strumentali, vocali e di composizione presenti in Conservatorio.

Il periodo di svolgimento dei corsi andrà da ottobre a giugno. L’età minima per accedere è di 8 anni la massima di 16 anni, in relazione allo studio che si vuole seguire. I diversi insegnamenti saranno affidati a docenti interni e, qualora non vi fosse la piena disponibilità, si potrà ricorrere a docenti esterni.

Le commissioni d’esame saranno nominate dal Direttore del Conservatorio e saranno formate da due docenti di indirizzo e da un docente di Teoria, ritmica e percezione musicale. Sarà possibile sottoscrivere convenzioni con scuole secondarie statali e private e con associazioni, fondazioni e cooperative secondo gli obiettivi formativi previsti dal regolamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giapponese, spagnolo, portoghese, cinese, arabo e swahili: tutti i corsi di lingua a Palermo

  • Università, a Palermo il nuovo corso per diventare manager della mobilità sostenibile

  • Tecnico superiore per la mobilità delle persone e delle merci: il corso gratuito post diploma

  • L'Islam spiegato online: un corso base per conoscere dogmi, califfati e Corano

Torna su
PalermoToday è in caricamento