"NarrAzioni”, raccontarsi come strumento nella relazione d’aiuto

Il convegno, in programma il 18 ottobre ai Cantieri culturali della Zisa, è rivolto a counselor, sociologi, pedagogisti, assistenti sociali, insegnanti e, in generale, ai professionisti della relazione d'aiuto. Tutte le informazioni utili per partecipare

Conoscere alcuni degli infiniti modi in cui il racconto può essere strumento di aiuto alla persona. E' questo lo scopo di "NarrAzioni”, raccontarsi come strumento nella relazione d’aiuto, il convegno, organizzato dall’Associazione E.Co. – Esperienza Counseling Onlus in programma venerdì 18 ottobre ai Cantieri culturali della Zisa. 

Attraverso il ricorso a testimonianze dirette, il corso - rivolto a counselor, sociologi, pedagogisti, assistenti sociali, insegnanti e, in generale, ai professionisti della relazione d'aiuto - vuole dare uno spazio a chi attraverso il raccontare ha trovato la sua via verso una crescita personale e sociale. La partecipazione è valido ai fini dell'aggiornamento professionale dei soci di Assocounseling, di ANCoRe. L'evento è accreditato nell'ordine degli assistenti Sociali della Regione Sicilia che ha riconosciuto per la partecipazione all'evento tre crediti.

Il corso è a pagamento. Questi i costi: intera giornata 36,60 euro; solo mattina 18,30 euro.  Per studenti universitari e dei corsi di counseling il costo per la mattina è 12,20. Solo work shop pomeridiano (max 20 iscritti) 24,40 euro. Per iscriversi è necessario compilare il modulo da richiedere con mail a esperienzacounseling@gmail.com. Il modulo va compilato e rinviato allegando copia del bonifico intestato all'Associazione Eco Onlus indicando in casuale "partecipazione convegno NarrAzioni" ed il nominativo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Università, a Palermo il nuovo corso per diventare manager della mobilità sostenibile

  • L'Islam spiegato online: un corso base per conoscere dogmi, califfati e Corano

Torna su
PalermoToday è in caricamento