Giovedì, 29 Luglio 2021
WeekEnd

Beat-Full ai Cantieri Culturali, Brunori al Verdura: gli eventi clou del weekend

Antica, jazz, classica e pop per un fine settimana a tutta musica. Dal festival internazionale di musica underground con artisti del calibro di Alborosie, Nyoz Narcos e Rancore, a Palermo Classica alla Gam e allo Steri. Non mancheranno mostre, tour, itinerari e flashmob

Underground, antica, jazz, classica e pop. Un weekend a tutta musica l'ultimo prima della fine delle ferie. Sul palco dei Cantieri Culturali è di scena il Beat-Full, il festival internazionale di musica underground con artisti del calibro di Alborosie, Nyoz Narcos e Rancore. Ultimi concerti per Palermo Classica alla Gam e allo Steri invece, mentre ad Altofonte è tempo di jazz e a Gratteri di musica antica. Al Teatro di Verdura, dopo una stagione di concerti all'aperto, Dario Brunori sarà il portavoce di "Culture contro la paura". Non mancheranno infine mostre, tour, itinerari e flashmob. 

1. Beat Full Festival ai Cantieri Culturali alla Zisa. Alborosie, Noyz Narcos e Rancore sono solo alcuni dei nomi della scena mondiale che scalderanno il palco della sesta edizione del Beat-Full, il festival internazionale di musica underground che, nel weekend, aprirà le porte dei Cantieri Culturali tra live, dj set e persino mostre.

2. Culture contro la paura. Gli appuntamenti sono tanti, e tutti bellissimi: sabato al Teatro di Verdura il concerto con le musiche a supporto dei passaggi dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, letti da Amanda Sandrelli, delle canzoni di Dario Brunori e di Paolo Benvegnù, arrangiate per OMA da Enrico Fink. 

3. Palermo Classica alla Gam e allo Steri. Tre nuovi concerti per Palermo Classica che si avvia alle ultime settimane di programmazione. Dal duo moscovita formato dalla prima viola della Berlin Staatskapelle, e collaboratrice di Daniel Barenboin, Yulia Deyneka e dalla pianista Katia Skanavi (suoneranno Nino Rota, Sergei Prokofiev e Johannes Brahms) a Yulia Deyneka e Katia Skanavi con i “colleghi” violinisti, l’armeno Aram Badalian e il russo Alexander Malomoshnov, e al violoncellista bielorusso Mikael Samsonov fino alla musica dei Beatles nel concerto della Palermo Classica Symphony Orchestra.

4. Festival della musica antica a Gratteri. La scelta che sta alla base del Festival è quella di coniugare musica di qualità e promozione del territorio, attraverso un percorso che offre l'opportunità di ascoltare ed apprezzare alcune tra le più belle partiture di musica antica, con l’utilizzo di  strumenti e  prassi esecutiva storica, e di conoscere e riscoprire luoghi storici e suggestivi del Parco delle Madonie. 

5. Parco Jazz 2018 ad Altofonte. La proposta concertistica offre dal jazz intimo e raffinato dei crooner a quello d’avanguardia dei giovani talenti del Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo, schiacciando l’occhio al
trascinante swing italiano e alle produzioni originali del jazz siciliano.

6. Tour alla scoperta di Isola delle Femmine. Durante la traversata sarà possibile osservare i fondali marini e, dopo la visita sull'isolotto, godere della degustazione di prodotti alimentari e di una sosta per un rinfrescante tuffo al mare.

7. Lo zoo che vorrei al Forum. Una sorta di viaggio in giro per il mondo alla scoperta di 144 specie di animali provenienti da Africa, Europa, Asia, America, Oceania ed Antartide. Giraffe, zebre, leoni, elefanti, fenicotteri, coccodrilli, orsi polari, ma anche tigri, panda, pinguini, rettili e volatili - tutti rigorosamente a grandezza naturale e di peluche - potranno essere ammirati al centro commerciale. 

8. Tour a Casa Florio. Sarà possibile ammirare gli affreschi in stile revivalistico realizzati dai pittori Salvatore Gregorietti e da Emilio Murdolo, Maestro di Renato Guttuso, la mostra “Vincenzo Florio, l’artista”, alla scoperta di Vincenzo Florio Pittore del ‘900″, e un piccolo museo con affascinanti cimeli appartenuti alla famiglia che rese grande Palermo. 

9. Flashmob #IoSonoPlasticFree all'Arenella. L'iniziativa è volta a sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema dell'inquinamento delle spiagge e del mare dovuto all'uso e al cattivo smaltimento della plastica monouso. 

10. Evento "L'estate addosso" ad Aspra. La manifestazione di fine estate, il cui intento è quello di promuovere le bellezze della piccola borgata marinara, avrà inizio in orario post pomeridiano e proseguirà fino a tarda sera.

11. Premio a Francesco Sabatini a Marineo. Con tale riconoscimento al presidente della Crusca la commissione giudicatrice ha voluto sottolineare quanto sia importante difendere la nostra lingua, la nostra cultura ed in modo particolare la nostra identità.

12. Presentazione del libro "Caterina" a Villa Cattolica di Bagheria. Il volume di Mariano Lanza racconta la storia di Caterina e del suo amato Francesco. Sullo sfondo la storia dell'Italia della Grande Guerra, il fronte al confine con l'Impero Austro-ungarico e la Palermo della Belle Epoque. 

13. Tour "I Beati Paoli e il mistero della setta". Chi erano realmente i Beati Paoli? Quali misteri nascondono? Partendo dalla visita all'interno delle Catacombe Paleocristiane di Porta d’Ossuna, una vera e propria indagine itinerante lungo le vie e i vicoli del Mandamento Monte di Pietà fino a Piazzetta Settangeli. 

14. Tour alla Palazzina Cinese. Una visita guidata alla scoperta dei preziosi interni della Real Casina Cinese, dimora reale dei Borbone Ferdinando III e della consorte Maria Carolina d'Asburgo Lorena, nei pressi del Parco della Favorita.

15. Tour Carini sotterranea. Un’occasione straordinaria in cui poter ammirare due dei più importanti siti sotterranei della Sicilia occidentale, ovvero della catacomba paleocristiana di Villagrazia di Carini e della riserva naturale Grotta di Carburangeli, aperta eccezionalmente la domenica.

16. Tour "Palermo dantesca". Una passeggiata nell'universo dantesco che si snoda tra le viscere del circuito cittadino palermitano, tra ricostruzione storica e letteraria.

17. Mostra "Strutture in emergenza" a Carini. La migrazione come “iconologia della speranza”. Plinti accatastati, parallelepipedi ondulati, navi, origami, fari, salvagenti, mari, scorci di terre e borghi sono gli elementi iconografici che danno vita all'opera di Massimiliano Scuderi.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beat-Full ai Cantieri Culturali, Brunori al Verdura: gli eventi clou del weekend

PalermoToday è in caricamento