Giovedì, 29 Luglio 2021
WeekEnd

Teresa Mannino al Biondo, il presepe più bello a Gangi: gli eventi clou del weekend

A veglioni, brindisi in piazza e feste fino all'alba manca poco, anche se il fine settimana che anticipa il Capodanno sembra essere da meno. Al Jolly sarà tempo di sand art con lo spettacolo dedicato all'arte della sabbia, mentre nel borgo dei borghi si potrà assistere al presepe vivente più bello d'Europa

Teresa Mannino

Il countdown per il Capodanno è già iniziato. A veglioni, brindisi in piazza e feste fino all'alba manca poco. Il weekend che anticipa la notte più lunga dell'anno, però, sembra non essere da meno. Al Teatro Biondo Teresa Mannino torna nella sua città con uno spettacolo divertente e irriverente come lei. Al Jolly, intanto, sarà tempo di sand art con lo spettacolo dedicato all'arte della sabbia. Ai Cantieri Culturali debutta Scelsiana, il festival dedicato a Giacinto Scelsi, mentre a Gangi si potrà vedere il presepe vivente più bello d'Europa. Non mancheranno feste, gli ultimi concerti di Natale e tour, come quello sui tetti della Cattedrale. 

Tutti gli eventi per il capodanno a Palermo e provincia

1. Spettacolo di Teresa Mannino al Teatro Biondo. Dopo le 154 date nei teatri italiani con ‘Sono nata il ventitré’, con cui ha raccontato la sua infanzia, la sua vita e il mondo cambiato attorno a lei, e l’incursione nel mondo della lirica con “Teresa Valery”, dedicata all’opera di Giuseppe Verdi, Teresa Mannino torna a teatro con uno spettacolo divertente e irriverente come lei. 

2. Sand art di Natale al Teatro Jolly. Dall’annunciazione all’arrivo dei re Magi, con un piacevole spazio dedicato ad aspetti più laici del Natale, tra lo scambio dei doni, i legami familiari e perfino Babbo Natale, la sabbia racconterà una storia ben nota a ciascuno, interpretandola con la poesia di un’arte effimera solo in apparenza.

3. Rassegna "Natale a Palermo". Puntuale come ogni anno, affettuosamente e profondamente legata alla città, ecco “Natale a Palermo” la rassegna di dieci concerti nelle chiese, organizzata dai club service. Un cartellone che quest’anno festeggia la decima edizione, propone appuntamenti in palazzi, chiese, oratori, pescati dall’immenso patrimonio palermitano. 

4. Festival Scelsiana ai Cantieri Culturali alla Zisa. Scelsiana prende il via alle 17 negli spazi di Cre.Zy Plus, con studiosi, il regista e i produttori che terranno un incontro sulla musica di Scelsi e sul film, e alle 18,30 vede l’inaugurazione della mostra di Luciano Martinis, “La palma di Scelsi”, con una speciale performance dal vivo del soprano Graça Reis.

5. Presepe vivente "Da Nazareth a Betlemme" a Gangi. Uno degli eventi storici più affascinanti e coinvolgenti d'Italia, tanto da essere insignito del prestigioso premio Italive 2017. Una occasione unica e imperdibile per scoprire e riscoprire questo Borgo più bello d’Italia, con le sue costruzioni abbarbicate su un fianco del Monte Marone, grazie a una manifestazione storico-artistica-religiosa che “Google Buon Natale” ha inserito tra i due presepi, assieme a quello di Custonaci, da visitare in Sicilia e uno tra i più belli d’Europa. 

6. Tour sui tetti della Cattedrale. La visita permetterà non solo di scoprire gli elementi artistici architettonici delle pareti esterne della Cattedrale, grazie ad una spiegazione introduttiva sulla storia della chiesa nelle prime terrazze, ma anche di ammirare dall'alto la città con le sue ricchezze paesaggistiche e monumentali.

7. Tour a Palazzo Conte Federico. Durante le visite serali, a cura di Conte Alessandro Federico e dalla sua famiglia, che tutt’oggi abitano nel palazzo, si potranno ammirare anche: i numerosi saloni ancora arredati con mobili e quadri dell’epoca, i soffitti lignei del XV secolo, gli affreschi settecenteschi di Vito D’Anna e Gaspare Serenario, le porte dorate in oro zecchino e le varie collezioni di armi (spade, alabarde, fucili e pistole d’epoca) e ceramiche antiche. 

8. Dj set di Copy for Collapse alla Fabbrica 102. Con all’attivo più di 150 concerti in tutta Italia e diversi tour all’estero - in Serbia, Regno Unito, Paesi Baltici e Russia - negli anni ha raccolto l’interesse di testate autorevoli come l’inglese Nowness, Rolling Stone Italia, Rockit e molte altre.

9. Presepe vivente di Pollina. Centocinquanta figuranti, diciotto quadri, moltissimi volontari si stanno adoperando per radicare a Pollina una nuova tradizione folcloristica dai forti contenuti spirituali e religiosi. 

10. Concerto degli Jack & the Starlighters alla Galleria 149. La band, capitanata da Gioacchino Cottone alla voce, promette «una serata rock, dove tutti si divertiranno tra performance e battute». Gli altri componenti della band sono: Danilo Mercadante alla chitarra, Dario Lo Giudice al basso e Fabrizio Pacera alla batteria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teresa Mannino al Biondo, il presepe più bello a Gangi: gli eventi clou del weekend

PalermoToday è in caricamento