Mercoledì, 28 Luglio 2021
WeekEnd

Sagre, musica e passeggiate: gli eventi clou del weekend

Memorie e tradizioni a Gangi, busiate fresche a Sanlorenzo Mercato, "vota e sbota" a Trappeto sono solo alcune delle iniziative all'insegna del food. Spazio allo spettacolo di Piparo, all'acchianata al santuario di Santa Rosalia e alla mostra "Flags" al Museo Caffè Morettino 

Busiate fresche a Sanlorenzo Mercato

Cibo e poi gite fuori porta e poi musica, spettacoli, passeggiate. Weekend ricco che inaugura la stagione delle sagre e dei festival gastronomici. Memorie e tradizioni a Gangi all'insegna dello slow food, busiate fresche a Sanlorenzo Mercato, "vota e sbota" a Trappeto sono solo alcune delle iniziative all'insegna del food. Le temperature estive entrano nel vivo e e una buona occasione per il fine settimana fuori città è il Clarinet Sicily Festival a Cefalù. Spazio allo spettacolo di Salvo Piparo con il suo Scordabolario al Carmine Maggiore, alle passeggiate come l'acchianata al santuario di Santa Rosalia in anticipo, e alle mostre con "Flags MalMediterraneo" al Museo Caffè Morettino. 

1. Memorie e Tradizioni 2018 a Gangi. Un concept promozionale che coniuga prelibatezze gastronomiche di un territorio di grande valore agroalimentare, con tesori dell'architettura medievale, in un unico affascinante format che vede coinvolta anche la Fondazione nazionale Slow Food per la Biodiversità.

2. Clarinet Sicily Festival a Cefalù. Una manifestazione specialistica dedicata interamente al clarinetto e a tutti i meravigliosi repertori ad esso legati, che dal ‘700 ad oggi incantano la scena concertistica dell’arte sonora nel mondo.

3. Sagra della busiata a Sanlorenzo Mercato. Formaggi, vini, oli aromatici, “miliddi”, e poi loro, le vere regine della tradizione gastronomica busetana, le busiate. Il 21 e il 22 luglio Buseto Palizzolo invaderà il Mercato con la sua carrellata di bontà e specialità culinarie, tra degustazioni, dimostrazioni e piatti speciali. 

4. Lo Scordabolario di Salvo Piparo al Carmine Maggiore. Spettacolo e visite serali alla chiesa serpottiana, decorata con i tradizionali parati solenni in occasione del "secondo Festino di Palermo".

5. Acchianata a Santa Rosalia. La tradizione della salita a Santa Rosalia è particolarmente antica ed è molto seguita dai Palermitani. In questo caso si vuole proporre una salita che sia a metà tra il sacro ed il laico. Ossia una passeggiata su monte Pellegrino, seguendo la via della Santa, ma soprattutto godendosi le spiegazioni storiche e naturalistiche. 

6. Mostra "Flags, MalMediterraneo" di Nino Raso al Museo Caffè Morettino. Un racconto di accoglienza e di incontro tra culture e popoli diversi, attraverso 20 bandiere create con i legni raccolti sulle coste di Pantelleria, provenienti dalle imbarcazioni utilizzate dai migranti, distrutte e restituite dal mare. Da una piccola isola nel mezzo del Mediterraneo nasce così un forte messaggio di accoglienza e di unione.

7. Sagra "Vota e Sbota" a Trappeto. Una via di mezzo tra una pizza ed un panino-calzone dal sapore unico e personalizzabili con diversi ingredienti. Una vera e propria prelibatezza tradizionale dello street food nostrano diventata ormai celebre in tutto il mondo grande ai tanti turisti che visitano “Borgo Parrini”.

8. Mostra sui pupi siciliani a Cefalù. L’Officina Artistica Roncisvalle accoglierà in una mostra permanente la collezione dello studioso e drammaturgo Angelo Sicilia, erede e attento interprete della tradizione palermitana dell’Opera dei pupi, nonché una delle sue voci più autorevoli, direttore di una compagnia teatrale attiva dal 2001 nota per l’attività di innovazione nel campo della produzione di spettacoli di teatro di figura.

9. "Il genio e il mito" al Bistrò del Teatro Massimo. La personale di Gesualdo Prestipino è composta da 6 opere imponenti, maestose, grandiose (una è un trittico bronzeo formato da tre sfere) realizzate in diversi materiali - bronzo, iuta, forex e plex - più altre 13 opere bronzee di dimensioni più ridotte.

10. Tour "Palermo a luci rosse". Dalle veneri ericine alle iconiche lucine rosse, una storia complessa e affascinante che analizza, tassello dopo tassello, consuetudini e costumi sessuali di un popolo. Un viaggio, che si snoda nel cuore del centro storico - da piazza San Domenico al celebre vicolo Marotta - nei luoghi del proibito palermitani. 

11. Tour "I Beati Paoli e il mistero della setta". Una passeggiata raccontata che, attraverso un’indagine dal taglio storico - letterario, tra realtà storica e leggenda, vuole far luce sulla vera identità di questi “signori della notte”, “giustizieri di Palermo”, vendicatori silenziosi che tutto sanno e tutto vedono. 

12. Presentazione del libro "Follow the money. Sulle tracce di Giorgio Boris Giuliano" alla Biblioteca Bombace. Il libro è una raccolta di memorie e di ricordi personali di chi ha vissuto a fianco del vice Questore Boris Giuliano, di chi ne ha raccolto gli insegnamenti. Memorie di chi gli è stato sentimentalmente vicino: la famiglia, gli amici, i suoi figli, privati del padre, troppo presto.

13. Festa al Motor Village. Ad accogliere i piccoli ospiti i loro beniamini: principesse Disney e The Avengers. La festa sarà in abbinamento al mercatino dell’usato 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sagre, musica e passeggiate: gli eventi clou del weekend

PalermoToday è in caricamento