WeekEnd

Manifesta 12, Donizetti al Teatro Massimo, Zyz festival: gli eventi clou del weekend

Un fine settimana storico per Palermo: per la prima volta la terza biennale internazionale di arte contemporanea al mondo fa tappa in città. "L'elisir d'amore" torna al Teatro Massimo dopo lunga 6 anni. E poi musica a villa Filippina e tour alla scoperta di Casa Florio

Il Teatro Massimo

Arte in primis, poi musica, spettacoli, tour, moda. Un weekend storico per Palermo. In primo luogo perché per la prima volta Manifesta - la terza biennale internazionale di arte contemporanea al mondo - fa tappa in città, poi perché Donizetti, con la sua opera trionfale "L'elisir d'amore", torna al Teatro Massimo dopo un'assenza lunga 6 anni. Spazio alla musica indie rock electro dello Zyz festival, alla moda con I Love Monreale, alle visite guidate alla scoperta di Casa Florio e dei tetti della Cattedrale ma anche delle edicole votive di Santa Rosalia. 

1. Tutti gli eventi di Manifesta 12, la biennale internazionale di arte contemporanea. Arte, ma non solo. Eventi, mostre, attività cinematografiche, performance di vario tipo e installazioni in 15 luoghi simbolo di Palermo. Dal 16 giugno Manifesta fa tappa a Palermo. 

2. Zyz Musica Festival a Villa Filippina. Il parco ospiterà per la prima volta la rassegna urbana internazionale di musica indie-rock-electro, inserita nel calendario di Palermo Capitale della Cultura, che ha scelto il nome con cui i Fenici chiamarono la città nella sua fondazione, Zyz, che significa “fiore”. 

3. Spettacolo "L'elisir d'amore" al Teatro Massimo. L’elisir d’amore di Gaetano Donizetti nell’allestimento scenico ispirato al ciclo di quadri “El circo” di Fernando Botero, con la regia e le scene di Victor García Sierra e i costumi di Marco Guyon, con le luci curate da Bruno Ciulli (allestimento di Nausica Opera International).

4. Festa della Musica a Palermo. Si tratta di un enorme happening a cui partecipano musicisti da tutta Italia e da paesi dell’Unione europea. 

5. Tour a Casa Florio. Nota come Palazzina dei Quattro Pizzi, progettata dall’architetto Carlo Giachery in stile neo-gotico, addolcito dalla romantica scenografia del mare palermitano, è l’ultima dimora di Vincenzo Florio III.

6. Laboratorio per bambine di CoderDojo su "Scratch" ai Magneti Cowork. Progettato dai MIT Media Lab’s di Boston, per l’insegnamento della programmazione tramite primitive visive, è utilizzabile per progetti pedagogici e di intrattenimento che spaziano dalla matematica alla scienza, consentendo la realizzazione di simulazioni, visualizzazione di esperimenti, animazioni, musica, arte interattiva, e semplici giochi.

7. Sfilata "I Love Monreale". Cinquanta in tutto le ragazze in gara, di età compresa tra i 13 e i 24 anni e provenienti da diverse province palermitane, pronte a contendersi diverse fasce, anche se la più ambita non potrà che essere quella di  “Miss Monreale”, conquistata l’anno scorso dalla giovanissima Simona Costanzo.

8. Spettacolo dei pupi siciliani della famiglia Argento. Grazie alla famiglia Argento, maestri pupari dal 1893, si potrà assistere ai tradizionali spettacoli dei Paladini di Francia interpretati dai Pupi artigianali costruiti dalla storica famiglia, gli stessi racconteranno la storia dell'antica arte della loro famiglia.

9. Tour sui tetti della Cattedrale. La visita permetterà non solo di scoprire gli elementi artistici architettonici delle pareti esterne della Cattedrale, grazie ad una spiegazione introduttiva sulla storia della chiesa nelle prime terrazze, ma anche di ammirare dall'alto la città con le sue ricchezze paesaggistiche e monumentali.

10. Presentazione del libro “Il popolo della Bibbia. Storia e martirio dei Valdesi” nella chiesa anglicana Santa Croce. “Eravamo tutti valdesi e non lo sapevamo!”. Narra la leggenda che avrebbe esclamato così il grande riformatore tedesco, Martin Lutero, incontrando una delegazione di Valdesi recatisi in Germania per incontralo. Ma chi sono questi “famosi” valdesi la cui esistenza era ignota anche a Lutero?

11. Concerto di Eduardo Eguez all'Oratorio di San Mercurio. Oltre ad avere una brillante carriera da solista, Eguez collabora con i nomi più importanti del panorama internazionale come Jordi Savall, Gabriel Garrido, Rinaldo Alessandrini.“

12. Tour delle edicole votive di Santa Rosalia. Un'occasione per conoscere a livello storico culturale le edicole votive dedicate alla Santa Patrona Rosalia, un patrimonio della città da valorizzare e riscoprire.

13. Mostra di Max Papeschi a Palazzo Chiaramonte Steri. L’arte provocatoria da milioni di dollari dell’eclettico artista milanese Max Papeschi arriva nel capoluogo siciliano e farà certamente parlare di sé, suscitando curiosità e attenzione così com’è avvenuto in tutte le città del mondo che lo hanno ospitato.

14. Festa di San Giovanni Battista 2018 a Baida. La storica piazza e la parrocchia, con gli annessi impianti sportivi, saranno al centro di tantissime attività: preghiera e sport, animazione e adorazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manifesta 12, Donizetti al Teatro Massimo, Zyz festival: gli eventi clou del weekend

PalermoToday è in caricamento