WeekEnd

Palermo capitale del fumetto per tre giorni: gli eventi clou del weekend

Nel fine settimana in cui tutti attendono l'arrivo di Papa Francesco, c'è un'altra faccia della città che prosegue il suo corso e si fa ricca di appuntamenti. Dal musical dedicato a Pino Puglisi al World Press Photo: ecco una mappa di quello che offre Palermo

Un'immagine dell'edizione dell'anno scorso

Mentre Palermo si fa bella e si ferma aspettando l'arrivo dal Vaticano di Papa Francesco, c'è un'altra faccia della città che prosegue il suo corso e si fa ricca di appuntamenti. A Palazzo Bonocore torna per il secondo anno il World Press Photo, la mostra con le fotografie più belle del mondo scattate nell'ultimo anno. Alla Fiera del Mediterraneo, invece, spazio al Palermo Comic Convention, il salone dedicato al fumetto. Non mancheranno tour come quello al museo dell'anice Tutone, musical come quello dedicato a Don Pino Puglisi nell'anno in cui ricorre il 25esimo anniversario dalla sua strage e concerti come quello che inaugura una nuova stagione al Teatro Massimo. 

1. Visita di Papa Francesco a Palermo. Papa Bergoglio è a Palermo in occasione del XXV anniversario del martirio di Pino Puglisi, beato sacerdote. Tante le tappe dalle 9 del mattino fino al pomeriggio, dove incontrerà i giovani al Politeama. 

2. Mostra World Press Photo a Palazzo Bonocore. Dopo il successo dello scorso anno, è sempre il nobile palazzo con affreschi settecenteschi che si affaccia su piazza Pretoria tra il monastero di Santa Caterina e Palazzo Bordonaro ad ospitare il più grande concorso di fotogiornalismo al mondo. 

3. Palermo Comic Convention alla Fiera del Mediterraneo. Dopo il successo del 2017, con trentamila visitatori, ritorna con una quarta edizione ancora più ricca il salone dedicato al fumetto, ai games, al cinema e ai new media.

4. Concerto "Angeli ed eroi" al Teatro Massimo. Per la stagione concertistica 2018 salirà sul podio dell’Orchestra del Teatro Massimo il direttore israeliano Asher Fisch. Aprirà con l’ouverture Egmont di Ludwig van Beethoven cui seguirà il Concerto alla memoria di un angelo di Alban Berg, solista il violinista Kolja Blacher, per concludere poi con il poema sinfonico Ein Heldenleben (Vita d’eroe) di Richard Strauss.

5. Tour al museo dell'anice Tutone. Un percorso all'interno della produzione della celebre etichetta Anice Unico, tra macchinari moderni e antichi e immagini d’epoca, nel racconto dei duecento anni di storia della società F.lli Tutone. 

6. Installazione "Palermo città tutto orto" a piazza Croce dei Vespri. Palermo città non solo tutto porto ma anche tutto orto: una piazza trasformata in orto urbano per Manifesta 12. Pomodori, aromi e tenerumi per insegnare ad adulti e bambini l’importanza del verde e della sana alimentazione. 

7. Musical "L'amore salverà il mondo" dedicato a Padre Pino Puglisi. Una commedia musicale per ricordare la figura di padre Pino Puglisi, il parroco di San Gaetano, a Brancaccio, assassinato dalla mafia a Palermo il 15 settembre del 1993, giorno del suo compleanno, nella commemorazione del venticinquesimo anno dal barbaro omicidio.

8. Rassegna OltreOreto. La periferia al centro, fulcro propulsivo di arte, musica, creatività e cultura. Cuore pulsante di processi sociali, economici e culturali, non più luogo di marginalità, esclusione e degrado. Sono questi i temi della rassegna evento collaterale di Manifesta. 

9. Spettacolo "Non ci resta che sognare" al Teatro Vito Zappalà. La storia è quella di due personaggi che, dopo tanto tempo, s’incontrano e decidono di fare insieme l’acchianata a Monte Pellegrino. Lungo la strada incontreranno tante persone, ognuna con una sua caratteristica, espressione della tipicità tutta nostra.

10. Tour al Qanat del Gesuitico Alto di Fondo Micciulla. I partecipanti potranno percorrere parte del cunicolo sotterraneo - immerso nell'acqua ad un'altezza costante di 50cm - e scoprirne storia e funzionamento: dalla conformazione delle falde del terreno e la morfologia friabile della roccia, alle tecniche di costruzione eseguite dai "muqanni".

11. Tour alla Catacomba di Villagrazia di Carini. Con i suoi oltre 3.500 mq di superficie scavata, si configura come una delle più importanti testimonianze del cristianesimo delle origini in Sicilia, non solo per la monumentalità delle gallerie e dei cubicoli, ma anche per gli apparati pittorici che illustrano alcuni episodi derivati dal Vecchio e dal Nuovo Testamento. 

12. Tour alle Catacombe di Porta d'Ossuna. Un luogo di sepoltura e rituali funerari delle prime comunità cristiane della Panormus romana, sede di miti e leggende famosissime, prima tra tutte quella dei Beati Paoli che usarono la catacomba come passaggio segreto.

13. Mostra "Nature is viral" a Palazzo Scavuzzo. La mostra celebra il lavoro di dieci artisti internazionali con opere "site specific", in occasione di Palermo 2018 e Manifesta12, la Biennale nomade Europea di Art Contemporanea, che anima Palermo da giugno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo capitale del fumetto per tre giorni: gli eventi clou del weekend

PalermoToday è in caricamento