Dalla festa della cassata al pattinaggio sul ghiaccio: gli eventi clou del weekend

A Sanlorenzo Mercato doppio evento: da una parte si celebra la regina della pasticceria siciliana, dall'altra Elena Santarelli presenterà il suo libro dedicato alla malattia del figlio. Ultima chiamata per visitare La casa delle farfalle

Tre, due, uno... Partono ufficialmente le feste. Il Natale è alle porte, i mercatini e le fiere sono pronte. Nel weekend dell'Immacolata sono tanti gli eventi a tema e anche tante altre alternative per chi vuole trascorrere il fine settimana in modo alternativo. A Sanlorenzo Mercato doppio evento: da una parte il Cassata Day che celebra la regina della pasticceria siciliana, dall'altra Elena Santarelli presenterà il suo libro dedicato alla malattia del piccolo figlio. Intanto ultimo weekend per visitare La casa delle farfalle al Museo Riso. Non mancheranno spettacoli teatrali, mostre (come quella su O'Tama a Palazzo Reale) e appuntamenti per bambini come la pista di pattinaggio sul ghiaccio che riapre al Giardino Inglese. 

1. Cassata day a Sanlorenzo Mercato. Un’occasione speciale per celebrarla, assaggiarla e provarla nella sua classicità, ma anche nella sua versione senza glutine. Dalla cassata tradizionale, con la glassa e la frutta candita alle cassatine rotonde di vari formati. E poi l’immancabile cassata al forno e anche la cassata senza glutine.

2. Palermo on ice al Giardino Inglese. Il Natale, la tradizione, i pattini ai piedi. Anche quest’anno al Giardino Inglese torna l’appuntamento più atteso da bambini e famiglie. Da domenica 8 dicembre al via la nuova edizione di “Palermo on Ice”, la pista di pattinaggio su ghiaccio che da dieci edizioni si conferma l’evento natalizio per eccellenza.

3. Presentazione del libro di Elena Santarelli a Sanlorenzo Mercato. Oggi Giacomo è guarito, ma la showgirl e modella non ha dimenticato i due anni terribili appena passati. La Santarelli narrerà la sua storia, la forza del piccolo Giacomo, il rapporto che la lega al marito, l’ex calciatore Bernardo Corradi. 

4. La casa delle farfalle al Museo Riso. Ultimo weekend per visitare l’interno della “Casa delle Farfalle” è ricreato in ogni dettaglio il loro habitat naturale in un bellissimo giardino d’inverno che ospita anche piante rare e preziose.

5. Notte bianca a Gangi. A Gangi sabato sera le vie Nazionale, Monte Marone e Repubblica, ospiteranno musica, stand, giochi per bambini, artisti di strada, spettacoli circensi e discoteca sotto le stelle per i più giovani.

6. Tour a Palazzo Drago. Le visite si svolgeranno lungo i suoi magnifici saloni, gli splendidi affreschi e gli arredi, esempi pregevoli degli usi della nobiltà siciliana. Palazzo Drago dispiega la leggiadria dei cieli settecenteschi, la magnificenza dei decori baroccheggianti, l’intensità dei colori della seconda metà del 1800 nella Palermo felicissima che i grandi viaggiatori hanno ammirato.

7. Concerto dell'Orchestra Sinfonica Siciliana al Teatro Politeama. Un evento musicale di particolare spessore, perché per la prima volta in Italia verrà eseguito il brano “Never give up” del pianista e compositore turco Fazil Say. 

8. Spettacolo "La camera della sposa" al Teatro Libero. Lo spettacolo isola alcuni motivi ricorrenti della drammaturgia pirandelliana: la famiglia come stanza della tortura, la donna lacerata tra affermazione di sé, femminilità e maternità, la vita come rappresentazione di ruoli sociali imposti da un sapere dominante.

9. Spettacolo “Victoria Station” e “Il bicchiere della Staffa” al Teatro Ditirammu. Gigi Borruso torna sul palco del Ditirammu con uno spettacolo che indaga in maniera differente la dimensione umana. In “Victoria Station”, il campo di indagine è quello esistenziale, l’alienazione dell’individuo prende vita in un dialogo notturno tra due uomini qualunque, un tassista e l’addetto del radiotaxi. 

10. Mostra "O'Tama, migrazioen di stili" a Palazzo Reale. Fu la prima artista orientale a giungere in Europa e per 51 anni visse a Palermo, tra il 1882 e il 1933: riuscì ad abbattere le resistenze del sistema legato alla statica classicità. La sua migrazione da Tokyo costituì, quindi, opportunità di innovazione. L’arte orientale, fino ad allora considerata una minaccia per l’arte ufficiale, contaminò e arricchì l’espressione artistica italiana.

11. Mostra "Sogno" al centro d'arte Raffaello. Athos Faccincani è ormai un maestro dell’arte contemporanea: nei suoi quadri si respira la serenità degli dei senza temere che mai nulla potrà devastare la bellezza e l’armonia che portano dentro, la felicità di vivere fino in fondo ciò che è stato donato al loro sguardo. 

12. Rassegna "Tra i sentieri dell’Opra" al Teatro dei Pupi di Mimmo Cuticchio. Appuntamento con lo spettacolo “Prime imprese di Orlando”. L’iniziazione guerriera di Orlando nelle battaglie d’Aspromone mantiene un grande rilievo nella tradizione popolare. Un angelo lo guida a soccorrere lo zio Carlo Magno che combatte contro Almonte.

13. "Trappetolio" a Trappeto. Una sagra dove non mancheranno il tonno sott’olio e i buccellati a base di fichi secchi impastati con olio d’oliva. Per l’occasione i biscotti tipici della pasticceria siciliana saranno realizzati dagli alunni dell’Istituto alberghiero “Danilo Dolci” di Partinico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Francesco Benigno in tv: "Mio padre mi legava con le catene, ho dormito dappertutto"

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento