rotate-mobile
Eventi

Dalla Cala all'Arenella in barca a vela, com'è la Kalsa di notte: cosa fare nel weekend

Dal tour per mare alla passeggiata in centro storico, anche se non mancheranno eventi in trasferta come il festival Valdemone dedicato alle arti da strada a Pollina e il cabaret di Sasà Salvaggio a Ventimiglia di Sicilia

Ultimo weekend d'agosto, nell'aria si respira ancora aria d'estate. E il calendario degli appuntamenti in programma tra Palermo e provincia sembra sentirlo. Cosa fare dunque in questo fine settimana? Chi resta in città può scegliere per un aperitivo al tramonto lungo la costa: si potrà andare in barca a vela dalla Cala all'Arenella sorseggiando un calice di vino. Di notte, poi, può scegliere un tour inedito e a tratti magico: una passeggiata alla Kalsa alla scoperta delle bellezze della città. Non mancheranno eventi in trasferta, come il festival Valdemone dedicato alle arti da strada a Pollina e il cabaret di Sasà Salvaggio a Ventimiglia di Sicilia. Allo Stand Florio, infine, il Teatro Ditirammu porta in scena il Fasola Folk Festival. 

Dalla Cala all'Arenella in barca a vela 

La barca a vela che fece il giro del mondo (Lisca bianca) riconsegnata al mare dopo l’impresa epica del suo restauro, accoglie il viaggio alla scoperta della costa palermitana. Due racconti che si uniscono sulla strada del mare: un simbolo della marineria siciliana, e la storia dell’impresa collettiva del ‘restauro sociale’ che ha riportato un’imbarcazione storica dopo 20 anni di abbandono al suo mare; e di Panormos, tutto porto, che mostra, lungo la sua costa nord, alcuni dei suoi gioielli e della sua storia. A bordo dell’imbarcazione storica, veicolo della storia e delle tradizioni della nostra terra, si andrà dalla Cala, antico approdo della città fino ad arrivare all'Arenella, incontrando le borgate marinare e le relative tonnare. 

Alla scoperta della Kalsa di notte 

La Kalsa in un tour serale. Dal periodo islamico alla bellezza delle dimore nobiliari, fino alle rivoluzioni urbanistiche create dai muri della città. Il percorso si articola in più tappe: Porta dei Greci, Oratorio dei bianchi (esterno), Murales, piazza Magione, piazza Marina, Chiesa della Catena (esterno), Cala e Porta Felice. 

Arti di strada e circensi a Pollina 

La magia e l'incanto del circo contemporaneo e delle arti di strada tornano a riaccendere l'entusiasmo e il divertimento di Pollina. Torna per il tredicesimo anno e con un'edizione dedicata alla normalità post covid, il Festival internazionale Valdemone. L'incantevole, pittoresco e panoramico borgo medievale che ospita la kermesse dista pochi chilometri da Cefalù e Castelbuono ed è situato su un pizzo roccioso alto 763 metri che sovrasta, a Nord, il Mar Tirreno dove come perle incastonate sono visibili le isole Eolie a Sud, ad Est e ad Ovest è circondato dai monti Nebrodi e le Madonie. 

Ventimiglia, da Sasà Salvaggio ai tramonti musicali

Il divertentissimo spettacolo gratuito di cabaret di Sasà Salvaggio "I love Sicilia" farà tappa all'anfiteatro di Ventimiglia di Sicilia. Il comico siciliano, famoso per le sue numerosissime apparizioni televisive su Rai e Mediaset, porta in scena il meglio di venti anni di carriera teatrale in Italia e nel mondo. E sempre a Ventimiglia di Sicilia le note al pianoforte del compositore Fabio Greco saranno accompagnate dal soprano Sanam Ighani. Nella magia di un tramonto estivo, circondati da un prisma di luci e colori, sarà possibile ascoltare il lavoro del poeta musicale che celebra la capacità dell’individuo di affrontare e superare ogni evento traumatico attraverso la forza della rinascita.

Gli spettacoli "folk" del Ditirammu allo Stand Florio

Il Teatro Ditirammu presenta la rassegna Fasola Folk Fest 2022, un corollario di racconti, danze e sonorità che torna diffondono l’anima della Sicilia più antica. Tre spettacoli in programma ospitati negli spazi all’aperto dello Stand Florio sempre alle ore 21.30. Tra questi “Il Ricercatore di parole”, protagonista la band The Vito Movement, danze popolari di Noa Blasini con la partecipazione di Rosi Agnello, testi di Marco Raccuglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Cala all'Arenella in barca a vela, com'è la Kalsa di notte: cosa fare nel weekend

PalermoToday è in caricamento