rotate-mobile
A Palermo e provincia

Un festival dedicato allo sfincione, tour in un salone Liberty di Palazzo Rutelli: cosa fare nel weekend

Tanti gli appuntamenti in programma tra cui quello dedicato al re dello street food a Bagheria. A Piano Cervi, con i giovani volontari del Fai si potrà andare alla scoperta delle Madonie. Torna anche "La via dei librai", stavolta allo Sperone

Cosa fare a Palermo nel weekend? Presto detto. Anche se il fine settimana sarà "piovoso", la città e la provincia non si fanno trovare impreparate. E così a Bagheria va in scena un festival completamente dedicato a sua maestà lo sfincione. Con i giovani volontari del Fai si potrà andare alla scoperta delle Madonie con una passeggiata a Piano Cervi. Tour inedito in centro: la Credem, storica banca con sede a Palazzo Rutelli, apre i suoi saloni Liberty ai visitatori. Non mancheranno appuntamenti con le letture, grazie a "La via dei librai" che arriva allo Sperone. 

Tutti gli eventi in calendario a Palermo

Sfincione bagherese in un festival 

Ritorna a Bagheria, per tutto il weekend, con la sua sesta edizione, lo Sfincione fest, l’evento dedicato allo sfincione bianco bagherese e alla promozione dei lievitati siciliani. Dopo una terza edizione di grande successo pre-covid del 2019, si tornera? in presenza con una nuova location, la centralissima Piazza Garibaldi, antichissima piazza tra i primi insediamenti cittadini su cui si affaccia Villa Palagonia, la settecentesca villa dei mostri.

Escursione a Piano Cervi con Fai 

Dopo il successo delle ultime Giornate Fai d’Autunno, i giovani volontari della delegazione palermitana sono pronti a coinvolgere grandi e bambini con un’altra imperdibile attività. Appuntamento domenica a Piano Cervi per una passeggiata all’aria aperta nelle Alte Madonie in collaborazione con Sikania Trek e l’Associazione Pro Piano Battaglia e Madonie. 

Tour nei saloni Liberty della Credem a Palazzo Rutelli 

Credem apre al pubblico un gioiello del liberty italiano a Palermo. Sarà infatti possibile ammirare il “Salone Lo Bue-Lemos”, dal nome dei committenti, che si trova a Palazzo Rutelli in via Quintino Sella, oggi sede degli uffici della banca. L’ambiente è stato progettato dall'architetto Ernesto Basile, esponente di primo piano del modernismo internazionale e dello stile Liberty che ha progettato l’aula della Camera dei Deputati e completato la realizzazione del Teatro Massimo di Palermo.

"La via dei librai" allo Sperone 

Torna "La via dei librai per Palermo" con altri due appuntamenti e il lancio di una nuova iniziativa. Due giorni allo Sperone per proseguire l’esperienza iniziata a Mondello e a Brancaccio e cioè di portare i libri in piazza nelle periferie. Un’altra a Caccamo per aprire un percorso anche nella provincia e sperimentare la formula della manifestazione anche fuori dalla città, lontano dal suo ambiente naturale del Cassaro. Ma non basta. Inizia anche un circuito di presentazioni in una serie di librerie cittadine che sono entrate nel mood de "La via dei Librai". Un alternarsi di proposte per dar vita a un cartellone vero e proprio di incontri con gli autori organizzati grazie ai librai. 

La terra vista dalla luna 

Dopo il successo che ha riscosso a livello internazionale, arriva a Palermo "Gaia", l'installazione itinerante della terra vista dalla luna, dell'artista britannico Luke Jerram, del diametro di sette metri, sospesa e illuminata dall'interno, che presenta immagini Nasa dettagliate a 120 dpi della superficie terrestre. Ad ospitare l'opera sarà il Teatro Al Massimo che ha deciso di sposare il progetto, curato da Aldo Morgante e Riccardo Carbutti, che vuole offrire come spunto di riflessione la possibilita di osservare la terra da un altro punto di vista. 
 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un festival dedicato allo sfincione, tour in un salone Liberty di Palazzo Rutelli: cosa fare nel weekend

PalermoToday è in caricamento