rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Dal 17 al 19 febbraio

Dalle degustazioni di sfincione al mercatino vintage: cosa fare nel weekend a Palermo

Non solo Carnevale. Sono tanti gli appuntamenti in città per il fine settimana. Previsti anche spettacoli al Teatro Massimo e al Politeama (dove Salvo Piparo porta in scena la sua versione dell'Orlando furioso)

Da venerdì 17 fino alla domenica di Carnevale. Ma non solo eventi in maschera. Sono infatti molti gli appuntamenti del weekend per chi è in cerca di qualcosa da fare in città. Tra tutti lo Sfincione Festival, l'appuntamento che da anni mette in gara il re dello street food, da Bagheria a Monreale, passando ovviamente per Palermo. In via Magliocco torna Hop Hop Market, la fiera dedicata all'artigianato, mentre al Noz, un mercatino dedicato al vintage e al second-hand. Non mancheranno gli spettacoli e i concerti al teatro, dal Massimo con Don pasquale al Politeama con l'Orlando fuorioso di Salvo Piparo. Per chi vuole divertirsi, una serata hippy al Malaluna con il "Flower party". 

Il calendario eventi di PalermoToday

Carnevale, tutti gli eventi tra Palermo e pronvincia

Il festival dedicato allo sfincione 

Sanlorenzo Mercato ospita la sfida delle sfide: al centro del contendere lo sfincione, il re del cibo di strada protagonista di un festival. Sia a pranzo che a cena saranno in gara Bagheria, Monreale, Balestrate e Palermo, territori simbolo di una tradizione gastronomica antica. Quattro prodotti con lo stesso nome, ma totalmente differenti tra loro, quattro modi diversi di concepire la “pizza dei siciliani”, in quattro postazioni gestite da panificatori esperti di ogni territorio rappresentato.

Fiera d'artigianato in via Magliocco 

Tutto pronto per la seconda edizione di Hop Hop Market Carnival Edition, fiera mercato dedicata all’artigianato siciliano e, in questa occasione, al Carnevale, proposta dall’associazione palermitana Artigianando. La fiera si svolgerà in via Generale Magliocco da venerdì 17, giorno della sua inaugurazione, fino a domenica 26 febbraio e osserverà i seguenti orari: dalla domenica al giovedì, dalle 10 alle 20, venerdì e sabato dalle 10 alle 24. 

Flower party al Malaluna 

Venerdì 17 avrà inizio "Flower power party" al Malaluna, lo storico club di viale Resurrezione. Un evento che vorrà celebrare gli anni "hippy" che vanno orientativamente dal '68 al '74. Gli anni di Woodstock e Isola di Wight. Aprirà la serata il duo artistico Mandreucci&Vella con il loro spettacolo "Le canzoni raccontano" e un viaggio nella musica di quegli anni passati alla storia. A seguire si potranno ballare gli anni '60-'70 e tanto altro con la musica selezionata dal dj set di Gianni Guttuso. 

Mercatino vintage al Noz 

Sensibilizzare sul tema della sostenibilità ambientale e dei diritti umani a partire da un consumo più consapevole. Al Noz attiva "Comenuovo": stand di vintage, second-hand e artigianato eco-friendly, ma anche incontri di scrittura, laboratori per bambini, angolo riparazioni e tanto altro. In compagnia di artigiani e artisti locali sarà possibile trascorrere una giornata in allegria tra vintage, second hand, artigianato eco-friendly e il buon cibo della cucina nostrana. 

La lirica di Don Pasquale al Teatro Massimo 

Il nuovo appuntamento con la stagione lirica del Teatro Massimo è con Don Pasquale, l’opera buffa in tre atti di Gaetano Donizetti nell’allestimento non convenzionale del regista Damiano Michieletto. Venerdì 17 l’opera debutterà in prima italiana, forte di una coproduzione internazionale siglata dal Teatro Massimo con la Royal Opera House Covent Garden di Londra e l’Opéra di Parigi. A dirigere l’orchestra e il coro del teatro è chiamato Michele Spotti, di ritorno a Palermo dopo la recente nomina come direttore musicale del Teatro dell’Opera di Marsiglia.  

Orlando Furioso al Politeama con Salvo Piparo 

All’interno della rassegna “Un Teatro di classe” Salvo Piparo porta in scena al Teatro Politeama il suo personale “Orlando Furioso”, una rappresentazione divertente riscritta dallo stesso Piparo nella forma a metà tra teatro di narrazione e 'cunto'. Lo spettacolo, prodotto dall’Associazione Culturale Kleis, viene presentato con la regia originale di Luigi Maria Burruano e con le musiche del Maestro Marco Betta eseguite dal vivo dal polistrumentista Michele Piccione con il gruppo strumentale dell’Orchestra Sinfonica Siciliana. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalle degustazioni di sfincione al mercatino vintage: cosa fare nel weekend a Palermo

PalermoToday è in caricamento