Frappato, tutti pazzi per il vitigno a bacca nera: W-Factor a Sanlorenzo Mercato

Fattore W come Wine. È il requisito alla base di W-Factor che vede alla conduzione per il secondo anno consecutivo la giornalista e prima Executive Wine Master in Sicilia, Maria Antonietta Pioppo insieme ad ospiti di prestigio da tutto il mondo del vino siciliano.

Il quarto dei nove appuntamenti si apre mercoledì 29 gennaio a partire dalle 20.30 nella Vineria del Mercato. I cinque concorrenti questa volta si sfideranno sul vitigno Frappato: vitigno a bacca nera presente in tutta la Sicilia ma essenzialmente nella provincia di Siracusa e in quella di Ragusa. A sfidarsi stasera anche due cantine, ciascuna con due diverse etichette da scoprire e degustare. Da un lato cantine Avide, storica azienda vitivinicola attiva fin dal 1882 nel comune di Comiso, in provincia di Ragusa, patria del grande Cerasuolo di Vittoria; dall’altro cantine Planeta, produttore di vino siciliano nato dal 1995, una lunga tradizione agricola alle spalle che da 17 generazioni si tramanda tra Sambuca di Sicilia e Menfi.

W Factor è un modo per coniugare la divulgazione sul bere consapevole con il racconto di cantine ed etichette che rendono grande il settore vitivinicolo siciliano e rappresentano l’eccellenza del territorio regionale in tutto il mondo. Il calendario infatti prevede tra gli ospiti le cantine Curto e Mandrarossa il 12 febbraio, Gorghi Tondi e Fondo Antico il 26 febbraio, Cusumano e Nicosia l’11 marzo, Marino Abate il 25 marzo, Tenute Orestiadi e Donnafugata per la finale dell’8 aprile.

Nove incontri con alcune delle più prestigiose cantine siciliane, cinquanta appassionati di vino, candidati non professionisti selezionati dal Mercato, una giuria di esperti per ogni incontro e prove tra il serio e il faceto per testare le proprie abilità, imparare a conoscere e distinguere vitigni e vini, scoprire come degustarli, comprenderne le tecniche di lavorazione e affinamento, ma anche mettere alla prova le proprie conoscenze, in un confronto aperto e diretto con esperti e produttori.

Ad ogni incontro, 5 concorrenti si sfideranno in quiz sul mondo del vino, semplici prove di servizio e stuzzicanti test d’assaggio, per tentare di aggiudicarsi oltre 50 litri di vino, oltre a premi prestigiosi come bottiglie da collezione ed esperienze enoturistiche.

Contemporaneamente il pubblico può partecipare all’evento con uno speciale ticket aperitivo da 7 euro che consente di assistere all’incontro, interagire con i protagonisti e assaggiare tutti i vini in degustazione accompagnandoli con stuzzichini dalle botteghe del Mercato. Un modo per coniugare la divulgazione sul bere consapevole con il racconto di cantine ed etichette che rendono grande il settore vitivinicolo siciliano e rappresentano l’eccellenza del territorio regionale in tutto il mondo.

La giuria, presieduta da Maria Antonietta Pioppo, si avvale del supporto di una rappresentanza del Master “Manager delle Aziende del Settore Vitivinicolo” (MASV), dell’Università degli Studi di Palermo, già arrivato alla sua quindicesima edizione, con circa 150 corsisti e riferimento per la formazione di figure specializzate nella gestione delle funzioni economico-aziendali delle aziende del settore. Quali componenti della giuria, si avvicendano anche i giornalisti specializzati insieme ad altri esperti di settore, impegnati a decretare di volta in volta, in modo divertente ma puntuale, il punteggio dei concorrenti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Come mangiavano le monache in convento, la cena con le ricette di Santa Caterina

    • solo oggi
    • 10 luglio 2020
    • Monastero Santa Caterina D'Alessandria

I più visti

  • Come mangiavano le monache in convento, la cena con le ricette di Santa Caterina

    • solo oggi
    • 10 luglio 2020
    • Monastero Santa Caterina D'Alessandria
  • Il Teatro Biondo va all'Orto Botanico: "Aulularia", la fabula della pentola d’oro in scena all'aperto

    • dal 7 al 12 luglio 2020
    • Orto Botanico
  • Il Malox spegne otto candeline, si fa festa a Piazzetta della Canna

    • solo domani
    • 11 luglio 2020
    • Malox
  • Palermo sotterranea, il tour dei Beati Paoli a Palermo tra catacombe e cripte sotterranee

    • 12 luglio 2020
    • Chiesa di San Matteo e catacomba di Porta d'Ossuna
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento