"Il Vicerè dell’Isola Ferdinandea (il sogno di Hamdìs)", lo spettacolo a San Giuseppe Jato

Sabato 20 agosto, alle ore 21 e 30, la Villa Sacro Cuore” in via Garibaldi a San Giuseppe Jato ospita il concerto spettacolo “Il Vicerè dell’Isola Ferdinandea (il sogno di Hamdìs)”, con Filippo Luna, Calogero Giallanza, Salim Dada e Andrea Piccioni.

Tre grandi maestri internazionali della musica insieme all’attore emergente del cinema italiano, che per la prima volta recita nella sua San Giuseppe Jato. “Ho l'emozionante piacere di tornare a casa”, ha detto Luna, vincitore nel 2010 del premio nazionale della critica. L’evento spettacolo (Shulùq ensamble) che andrà in scena sabato racconta la migrazione attraverso l’opera di Francesco Randazzo. “Qualcuno, tra i migranti che solcano quel mare, con la speranza e la paura nel respiro, afferma di avere visto, nei giorni di tempesta, due figure lievi, scorrere a pelo d’acqua per raggiungere i naufraghi e confortare gli annegati.

E’ un canto dolce che li accompagna verso l’ultimo esilio, l’ultima perdita, e forse, rende più lieve, il passaggio tra la vita e la morte degli innocenti dimenticati dal Mondo”. Ecco il motivo - ci dice Luna - per cui insieme a Calogero Giallanza abbiamo scelto di raccontare questa storia, come parabola delle storie degli uomini e delle donne che solcano i nostri mari e non sempre approdano. Le Storie di Don Alvaro e del poeta Hamdis si intersecano dando vita ad una favola in cui la morte non fa più paura, ma è la conseguenza di una scelta. L’esilio volontario di Don Alvaro, seppur con abissali differenze, ricalca le scelte obbligate di chi ogni giorno deve scegliere se rimanere o partire. Sarebbe bello se tutti nel loro cammino potessero imbattersi in un’isola immaginaria che fosse approdo e salvezza. Ma la realtà è un'altra, quella a cui da troppo tempo tutti assistiamo”. Lo spettacolo, il cui ingresso è libero, è dunque un viaggio nella terra e nella lingua di Sicilia, un omaggio alla nostra terra che immaginaria non è e che continua ad essere l’unico porto sicuro a cui aggrapparsi per poi da lì ripartire alla volta di una nuova vita.

“Siamo orgogliosi – commenta il sindaco di San Giuseppe Jato, Davide Licari - di essere riusciti ad organizzare con il contribuito dell’associazione Promoeventi un appuntamento di alto profilo artistico, sia per l'importanza degli interpreti sia per il tema dello spettacolo: la migrazione nel Mediterraneo, che oggi interessa anche la comunità jatina, i cui che ospiti migranti saranno presenti all’evento. Ma soprattutto siamo felici di riabbracciare Filippo Luna, uno straordinario artista che per la prima volta si esibisce nella sua San Giuseppe Jato”. L’appuntamento, organizzato dal Comune, fa parte del cartellone dell’estate jatina, ed è stato finanziato dal progetto Economy Social Green. Ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Earth Day Palermo, una settimana di eventi online per la giornata mondiale della terra

    • Gratis
    • dal 22 al 29 aprile 2021
    • evento online
  • Mostra al centro d'arte Raffaello, in esposizione la personale dell'artista Mario Schifano

    • Gratis
    • dal 10 aprile al 29 maggio 2021
    • Centro d'arte Raffaello
  • Campo di bocce al Parco Uditore, ci pensa il Rotary Club Palermo Mediterranea

    • Gratis
    • 23 aprile 2021
    • Parco Uditore
  • Accelera con Amazon, in streaming il webinar per la digitalizzazione delle piccole e medie imprese

    • solo domani
    • Gratis
    • 21 aprile 2021
    • evento online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PalermoToday è in caricamento