Ciminna, un giorno al polo museale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il Polo Museale di Ciminna continua ad essere un luogo di incontri e di scambi culturali:attività, laboratori, eventi e mostre per la stagione invernale. In previsione di ciò l’Associazione Genesis aprirà il Polo Museale tutte le domeniche alle ore 10:00/13:00 – 15:00/18:00, per permettere a studenti e lavoratori di conoscere questa nuova realtà. Il Polo Museale, voluto all’interno dell’ex Ospedale del Santo Spirito del XVII sec dal Comune di Ciminna, ha al suo interno una cappella omonima con maioliche del XVIII sec, e custodisce ad oggi opere che vanno dal XVII al XIX sec., come le statuette lignee della Pentecoste, opere pittoriche di Melchiorre Di Bella, del Novelli e di Fra Felice di San Biagio Platani. Oltre alla sezione artistica, il Polo museale presenta una sezione demo-etnoantropologica con una collezione di attrezzi del mondo contadino e degli antichi mestieri.

Un Polo Museale in fieri, grazie al lavoro degli archeologi, storici e restauratori dell’Associazione Genesis che, tramite un progetto cofinanziato dal Ministero della Presidenza del Consiglio – Dipartimento della Gioventù, sta valorizzando in collaborazione con la Soprintendenza e il Comune di Ciminna opere d’arte di grande pregio artistico.

Torna su
PalermoToday è in caricamento