Parco di Maredolce, visita guidata e degustazioni al nuovo orto bio naturale

Visite al parco di Maredolce da cui si osserveranno: l’architettura esterna del Castello e degustazione dei prodotti coltivati presso il nuovo Orto Bio Naturale Maredolce. Appuntamento domenica 26 luglio alle ore 11:30. Costo: 15 euro (bimbi 5/10 anni 8 euro). Prenotazione o acquisto saltafila obbligatori: eventi@terradamare.org. 

Visite domenicali nel parco del Castello di Maredolce da cui si osserveranno l’architettura esterna del Castello, le sue masse murarie e i giardini che lo circondano, immensa testimonianza della biodiversità siciliana, un racconto in cui saremo circondati dal mare di verde degli alberi di mandarino, in cui osservare i perimetri di un luogo in cui vari elementi si incontrano, i suoi profumi, i ricordi delle scenografiche e innocue battaglie navali per allietare la corte. A conclusione: degustazione dei prodotti coltivati presso il nuovo Orto Bio Naturale Maredolce, recente evoluzione del parco di Maredolce, del quale si racconteranno storia e progetti. Il numero massimo dei visitatori è calcolato per ciascun evento per garantire le distanze, così come indicato dalle normative vigenti. 

Orto Bio Naturale Maredolce

Orto Bio Naturale Maredolce è un progetto che nasce d’intesa tra i soci della cooperativa agricola sociale SO.SVI.LE. e l’Associazione Coltivare Bio Naturale e la degustazione dei prodotti nati da quest’ultimo tasselo nella storia millenaria di Maredolce. Il Castello di Maredolce fu costruito nel periodo arabo tra il X e l’XI sec., fu la residenza dell’emiro Kalbita Gia’far e rappresentava la perfetta armonia della quale ben seppero compiacersi per lunghi periodi dell’anno gli Emiri, prima, ed i principi normanni poi. Oggi, questo monumento, situato nel “Vicolo Castellaccio”, nel quartiere Brancaccio, descritto con grande ammirazione dai cronisti del tempo, ha un’importanza notevole, non solo per le sue caratteristiche architettoniche e per il suo significato storico, ma poiché rappresenta una rara e preziosa testimonianza storico ambientale che documenta l’equilibrio tra il verde, l’acqua e le architetture e che ritorna a vivere per i palermitani. Il Castello Maredolce, bagnato dalle acque del lago su tre lati, segue un disegno di grande purezza islamica in cui il palazzo con le sue compatte masse murarie, la pianta che si articola attorno ad un cortile centrale, le finestre a feritoria e, soprattutto, la presenza dell’acqua e dei giardini, risponde pienamente agli stilemi costruttivi tipicamente fatimiti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

I più visti

  • Un'arca contemporanea per gli "animali" di Banksy, la grande mostra a Palermo

    • dal 7 ottobre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Loggiato di San Bartolomeo e Palazzo Trinacria
  • Terracqueo, una grande mostra sul Mediterraneo va in scena a Palazzo Reale

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo Reale
  • I 100 volti di David Bowie nelle foto di Masayoshi Sukita: la mostra a Palazzo Sant'Elia

    • dal 10 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo Sant'Elia
  • Geraci Siculo, il calice del monastero di Santa Caterina in mostra al museo parrocchiale

    • Gratis
    • dal 22 agosto al 31 dicembre 2020
    • Museo parrocchiale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento