Torna “L'insostenibile leggerezza dell'etere” a Villa Filippina

Lo spettacolo va in scena giovedì 13 agosto alle 22.00

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Torna a grande richiesta sul palco del piccolo teatro del Monsù, di Villa Filippina, il video – talk show “L'insostenibile leggerezza dell'etere”, con Marcello Mordino e Mario Caminita. Dopo il grande successo del 2019 e il ritorno dell’11 luglio 2020 a Villa Filippina, con il tutto esaurito, giovedì 13 agosto i due showman sono pronti a farvi divertire con un’altra serata esilarante a partire dalle 22.00. “Vizi e virtù di una tv che non c’è più”. Cosa facevamo negli anni ’80 e ’90? Scuola, famiglia, locali e luoghi di ritrovo quando non avevamo Whats app, Facebook, Instagram e Tik Tok e passavamo ore davanti alla televisione. “L'insostenibile leggerezza dell'etere”, di Marcello Mordino e Mario Caminita è il racconto di un’epoca già vissuta che vogliamo ricordare sfogliando un album di fotografie. Per partecipare alla serata: 10 euro (drink + spettacolo), 20 euro (apericena al tavolo dalle 19.30 all’inizio dello spettacolo + drink + spettacolo). Prenotazioni al Parco: orari botteghino, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00, dal lunedì al venerdì. Il giorno dello spettacolo botteghino aperto dalle 18.00 alle 21.00. È gradita la prenotazione. Info e prenotazioni telefonare al 328 3669549

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento