Mercoledì, 28 Luglio 2021
Eventi Tribunali-Castellammare

Tim pubblica per fare rete, la conferenza pubblica alla Fonderia Oretea

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Le vicende che riguardano Tim, prima Telecom sono parallele e simili a quelle dell’Alitalia. Telecom viene privatizzata dal Governo Prodi nel 1997 e da D’Alema che fa di tutto per favorire l’amico Colaninno che scarica sul bilancio della società l’enorme prestito ottenuto per acquisire la società telefonica. Nel 2008 viene privatizzata Alitalia dal Governo Berlusconi che, a suo dire, per salvare l’italianità dell’azienda viene ceduta ai cosiddetti capitani coraggiosi tra cui –sarà un caso (?!?)- figura sempre Colaninno. Sia Telecom che Alitalia non hanno avuto pace nella loro vita di aziende private: hanno cambiato continuamente proprietari e dirigenti e hanno accumulato una situazione debitoria a dir poco pesante. Nello stesso tempo hanno, entrambe, subito ridimensionamenti, perdendo personale qualificato, capacità progettuale e tecnologie, a volte, di prim’ordine. Pensate alla separazione di Telecom da Italtel e alla pratica distruzione di quest’ultima.
La vicenda Telecom –oggi Tim- si è, negli ultimi mesi ingarbugliata ancora di più. Una società pubblica (Cassa depositi e prestiti più Enel) ha costituito Open fiber che sta distribuendo la fibra ottica attraverso tutto il paese (o quasi). Settori importanti della politica e dell’economia pensano a una rete pubblica a cui possano attingere gli operatori privati. Quindi Tim si vedrebbe espropriata della sua rete e diventerebbe un operatore qualsiasi che opera sul mercato. Rischia in tal modo di diventare preda di potenze economiche molto forti se non, addirittura, di essere cancellata. Con tutto il suo patrimonio di conoscenze, di professionalità, di impianti, di immobili costruiti tutti con denaro pubblico. La soluzione che salvaguardi questo patrimonio umano e materiale? Fondere Tim e Open fiber in un’unica società pubblica. Di questo si discuterà sabato 15 dicembre alla Fonderia Oretea a partire dalle ore 9,00.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tim pubblica per fare rete, la conferenza pubblica alla Fonderia Oretea

PalermoToday è in caricamento