"Il meraviglioso circo della luna" torna al Teatro Massimo

® rosellina garbo

Il meraviglioso circo della luna torna in scena per le scuole dal 18 dicembre, con una recita conclusiva aperta anche al pubblico di grandi e piccini sabato 21 dicembre alle 11.30 nella Sala grande del Teatro Massimo. Lo spettacolo di Venti Lucenti ha la regia e scrittura scenica di Manu Lalli con le scene di Daniele Leone. Lo spettacolo si svolge sulle musiche di Mozart, Fucik, Offenbach, Debussy, Bach, Leoncavallo, Ravel, Čajkovskij, Purcell, Rossini, Händel, Brahms, Beethoven e di Simone Piraino, che ha curato anche gli arrangiamenti.

Un omino buffo scende una sera da un raggio di luna e si ritrova nell’affascinante vita del circo, popolata da acrobati, pagliacci, lanciatori di coltelli, animali feroci, domatori, musica. Un mondo in miniatura, in cui il protagonista, (che ricorda altri personaggi della letteratura e del cinema, da Pinocchio ad Alice, da Dorothy a Pollicino) intraprende un cammino di crescita scandito dalle musiche dei grandi autori della musica classica.

Lo spettacolo di Manu Lalli, scritto per il Teatro Massimo, coinvolge le scuole primarie e secondarie di Palermo sul palco, accanto a cantanti e attori professionisti. Un percorso di formazione musicale e teatrale, iniziato qualche mese fa tra le mura delle scuole, che si conclude sul palcoscenico del Teatro Massimo insieme all’Orchestra e al Coro della Fondazione con la direzione di Daniele Malinverno. Sul palco gli attori della Compagnia Venti Lucenti Nunzia Lo Presti (Colombina), Oriana Martucci (La fata) e Pietro Massaro (il direttore del Circo) e due cantanti, il soprano Simona Guaiana e il mezzosoprano Lorena Scarlata Rizzo. In scena anche i giovani allievi delle scuole Tomaselli e Rodari di Villabate, che vivranno la magia del teatro dal suo interno eseguendo alcuni brani musicali, preventivamente studiati in classe grazie a Manlio Messina, maestro del piccolo coro delle scuole e animatore insieme a Carla Barbato. 

Lo spettacolo è realizzato in collaborazione con l'assessorato alla Cittadinanza Solidale e l'assessorato alla Scuola del Comune.
 
Biglietti: intero da 15 a 10 euro, ridotto da 12 a 8 euro. La biglietteria è aperta dal martedì alla domenica dalle 9.30 alle 18 e nei giorni di spettacolo a partire da un’ora prima e fino a mezz’ora dopo l’inizio.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Mercato del contadino a Ficuzza: ogni domenica l'appuntamento enogastronomico

    • Gratis
    • dal 26 luglio al 25 ottobre 2020
    • Real Casina di Caccia di Ficuzza
  • Ville nobiliari, musei gioiello, chiese nascoste e case d’artista: Le Vie dei Tesori debutta a Bagheria

    • dal 12 al 27 settembre 2020
    • luoghi sul sito
  • TerrAmare, ogni martedì due itinerari culturali con degustazioni alla scoperta di Terrasini

    • dal 18 agosto al 22 settembre 2020
    • Vari luoghi, vedi nell'articolo
  • Museo Diocesano, la riapertura con la mostra "Architetture barocche in argento e corallo"

    • dal 10 luglio al 10 ottobre 2020
    • Museo Diocesano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PalermoToday è in caricamento