rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Teatro

Placido Domingo canta "Simon Boccanegra" e incanta il pubblico del Teatro Massimo: sei minuti di applausi

Il tenore spagnolo è stato osannato dal pubblico ed ha firmato centinaia di autografi. Una serata da ricordare anche per tutto il cast che si è esibito

Sei minuti di applausi con il pubblico entusiasta per il debutto palermitano di Placido Domingo, che al Teatro Massimo nel ruolo del doge Boccanegra ha cantato in splendida forma e con grande padronanza della scena. Un artista che prosegue la sua straordinaria carriera da oltre mezzo secolo e che ha ricoperto il ruolo di Simon Boccanegra nei più importanti teatri del mondo. Dopo lo spettacolo, per la prima volta in assoluto al Teatro Massimo, è stato allestito il tavolo: Placido Domingo e il cast hanno firmato programmi di sala e biglietti di almeno un centinaio di appassionati fan.

Grande accoglienza anche per tutto il cast che schierava ieri sera la classe e lo stile di Arturo Chacòn Cruz (Gabriele Adorno), la voce fresca e potente di Anastasia Bartoli (Amelia) al debutto nel ruolo, l'intensità e le note profonde di Marko Mimica nelle vesti di Fiesco e l'interpretazione di Marco Caria nel non facile ruolo di Paolo. A completare il cast Luciano Roberti Pietro, Domenico Ghegghi e Mariella Maisano.

Apprezzata la bellezza senza tempo dell’allestimento storico di Sylvano Bussotti, il grande compositore recentemente scomparso, che ha firmato le scene, i costumi e la regia, ripresa da Paolo Vettori. Una serata festosa che ha richiamato al Teatro Massimo il pubblico più trasversale, dai melomani ai giovanissimi, che ha fatto registrare il “tutto esaurito” e che al termine della rappresentazione ha avuto un seguito nel foyer del Teatro dove Domingo, circondato da tutto il cast, ha firmato autografi per più di un’ora.

Sul podio il Maestro Francesco Ivan Ciampa (che dirigerà anche il 23 e il 27) che ha condiviso gli applausi del pubblico con l’Orchestra e il Coro del Teatro Massimo diretto da Ciro Visco.Le repliche proseguono fino al 27 febbraio e vedranno avvicendarsi primo e secondo cast.

Il secondo cast (20 e 22 febbraio) come sempre di grande pregio, schiera sul podio il Maestro Jordi Bernàcer che con Placido Domingo ha un lungo sodalizio professionale avendolo diretto in numerose opere e concerti. Nel ruolo di Boccanegra canterà Gabriele Viviani mentre quello di Amelia sarà interpretato da Serena Gamberoni. Gabriele Adorno è il tenore azero Azer Zada, formatosi all’Accademia del Teatro alla Scala, mentre Rafal Siwek sarà Jacopo Fiesco (20 e 23 febbraio, alternandosi con Marko Mimica che canterà il 22 e il 27), Marco Caria è Paolo Albiani e Luciano Roberti Pietro. Completano il cast Marco Antonio Pastorelli e Mariella Maisano. Le luci sono di Vincenzo Raponi.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Placido Domingo canta "Simon Boccanegra" e incanta il pubblico del Teatro Massimo: sei minuti di applausi

PalermoToday è in caricamento