"Ferma Lucia!", spettacolo al Teatro Agricantus

Giovedì 12 marzo, alle ore 21, al Teatro Agricantus arriva lo spettacolo "Ferma Lucia, che questo matrimonio s'ha da fare", per una produzione del Circolo culturale Classico.

Un Renzo segretamente innamorato di una bella Lucia che vuole fare l'attrice, una Donna Agnese disperata per il comportamento poco ortodosso della figlia, un Don Rodrigo dalle origini sicule accompagnato da un Bravo, sì, uno soltanto perché dell'altro non se ne hanno più tracce, un Don Abbondio affascinato dal canto, ed un fantasioso narratore, il tutto condito da un finale a sorpresa.

Se a tutto questo si aggiungono frammenti di alcune famose canzoni, i cui testi sono stati modificati a favore di una messa in scena fruibile da un pubblico di ogni età ed estrazione culturale, lo spettacolo "Ferma, Lucia!", può definirsi una parodia comico-musicale, liberamente ispirata a "quel tomo di soli trentotto capitoli, ambientato sul lago di Como…" Con Salvatore Castiglia, Renato Consiglio, Antonino La Corte, Perseo Neglia, Federica Ventura, Salvatore Ventura e Francesca Visconti. Regia di Claudia Palazzolo. Costo biglietti: 7 euro, gratis per i bambini sino a 10 anni. Per contatti e prenotazioni biglietti: telefono 091.334185.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Da vivo", lo show di Angelo Duro si fa anche a Palermo: lo spettacolo al Teatro Golden

    • 5 marzo 2021
    • Teatro Golden
  • "Anima mea": Bruno Caruso, Gianbecchina e Saverio Terruso in una mostra

    • Gratis
    • dal 11 febbraio al 11 marzo 2021
    • Galleria Arte 24
  • Passeggiata a Monte Catalfano alla scoperta della grotta dell'eremita insieme ad un rapace

    • dal 27 al 28 febbraio 2021
    • Monte Catalfano
  • Teatro Massimo, in streaming Ernani con il dramma lirico in quattro parti di Giuseppe Verdi

    • solo domani
    • Gratis
    • 26 febbraio 2021
    • evento online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PalermoToday è in caricamento