Giovedì, 18 Luglio 2024
Eventi Tribunali-Castellammare

Teatro e musica: alla Fabbrica 102 Bigiarini-D'Angelo e Yonder boys per un doppio appuntamento settimanale

Si comincia domani, giovedì 27 aprile, con la messa in scena di ‘Va’ Gina’, spettacolo teatrale scritto e interpretato da Luisa Bigiarini e Federica D'Angelo che indaga il significato dell’essere donna oggi. Si prosegue sabato 29 aprile con l’acid folk della band Yonder boys

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Doppio appuntamento con il teatro e con la musica questa settimana alla Fabbrica 102. Si comincia domani, giovedì 27 aprile, con la messa in scena di ‘Va’ Gina’, spettacolo teatrale scritto e interpretato da Luisa Bigiarini e Federica D'Angelo che indaga il significato dell’essere donna oggi. Si prosegue sabato 29 aprile con l’acid folk della band Yonder boys. Cosa significa essere donna oggi? Da questo interrogative prende piede lo spettacolo ‘Va’ Gina’ che sarà di scena domani 27 aprile alla Fabbrica 102 a partire dale 21. Per rispondere occorre ripartire dalle origini, dai primordiali insegnamenti che sono stati tramandati di madre in figlia, fino ad arrivare alle madri delle nostre bisnonne, alle madri delle nostre nonne, alle madri delle nostre madri: quindi parliamo del patriarcato.C on il pretesto di un corso per fornire gli strumenti per diventare ‘donne perfette’ le due attrici, Federica D’Angelo e Luisa Bigiarini - nello spettacolo - percorrono tutti i temi considerati femminili: la manutenzione del proprio corpo come atto d'amore verso loro stesse, il miglior comportamento da tenere al primo appuntamento, l'innominabile ciclo mestruale e l'approccio al sesso. Ogni regola dettata viene però presto contraddetta in un gioco di continui smascheramenti dell'ipocrisia del patriarcato. Le regole vengono sbeffeggiate, ribaltate, ironizzate dalle due performer e il patriarcato viene trattato, come i vecchi giullari di corte e gli attuali stand-up più graffianti, trattano il potere. Sabato 29 aprile sarà invece la volta Il trio berlinese Yonder Boys. che si esibisce con gli strumenti tradizionali del folk americano, al tempo stesso rivelando la grande varietà di contaminazioni che ha saputo innestare all’interno di questo genere musicale. Nelle armonie degli Yonder Boys, il sound tradizionale della musica Old-time americana si contamina con influenze, rock, latine, pop e psichedeliche. Il nucleo originale della band è formato da Jason Serious (voce e chitarra) e David Stewart Ingleton (voce e banjo), già da tempo impegnati sulle scene come duo cantautoriale, esibitosi anche come opening act di artisti come Billy Bragg, The Wood Brothers, Timber Timbre, Other Lives, e Nathaniel Rateliff. Dalla fusione del duo con il poli-strumentista cileno Tomás Peralta (voce, mandolino, lapsteel, banjo, basso etc), nascono gli Yonder Boys. Acid Folk, il loro album di debutto, è stato inciso tra il 2019 ed il 2020 su nastro analogico a otto tracce presso la Blue Whale Recordings, studio di registrazione del membro della band Tomás Peralta. I nastri grezzi sono poi stati inviati alla Flora Recording & Playback a Portland, nell’Oregon, e mixati dal produttore di fama mondiale Tucker Martine. L’album è uscito nel settembre del 2020 per la Blue Whale Records ed è stato presentato su BBC Radio, Classic Rock Magazine Germany e Radio nazionale tedesca Deutschlandfunk Kultur. Il video del singolo "Look at What You Done" è ora disponibile su MTV Australia. Sempre sabato 29 aprile, alla Fabbrica 102, sarà possibile assistere alla mostra collettiva in cui le tavole da skateboard diventano vere e proprie opere d'arte. Una mostra pensata e ideata da Giuseppe Rogato, con la consulenza artistica di Antonio Curcio, per attirare l'attenzione sulla mancanza di uno skatepark a Palermo. Ingresso libero fino a esaurimento posti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro e musica: alla Fabbrica 102 Bigiarini-D'Angelo e Yonder boys per un doppio appuntamento settimanale
PalermoToday è in caricamento