"Miracolo", al Teatro alla Guilla la storia di un migrante morto e di un cimitero pieno

Venerdì e sabato 21 e 22 febbraio il Teatro alla Guilla presenta "Miracolo" scritto e diretto da Giuseppe Massa con Glory Arekekhuegbe, Paolo Di Piazza, Marco Leone, scene e costumi Mela Dell'Erba, luci Michele Ambrose, suono Giuseppe Rizzo, aiuto drammaturgo Giuseppe Tarantino, assistente alla produzione Elena Amato. 

Due fratelli (becchini precari) hanno il compito di seppellire un migrante, ma il cimitero della città è stracolmo. Da ciò scaturisce un agro divertissement in cui i due provano, senza riuscirci, a sbarazzarsi del corpo del defunto. L’embrione di "Miracolo" nasce all’interno di "Write 2016" (residenza creativa che coinvolge drammaturghi siciliani ed europei all’interno del monastero di Mandanici, Messina). "Miracolo" prende spunto dalle ondate migratorie che attraversano il Mediterraneo per investigare la progressiva disumanizzazione della nostra società.

Da ciò nasce l’urgenza di analizzare questo processo di trasformazione mettendolo in relazione col concetto di santità. Questo dialogo-conflitto è dunque il fulcro dello spettacolo: santo vs umano; umano vs  estia; luce vs buio. San Lorenzo: “Mea nox obscurum non habet, sed omnia in luce clarescunt (La mia notte non conosce tenebre, tutto risplende di luce)”; sentiamo l’esigenza di aggiungere un umile punto interrogativo al pensiero del martire.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Parola a Palermo", la rassegna per gli artisti del territorio del Teatro Biondo

    • dal 29 settembre al 17 ottobre 2020
    • luoghi all'interno dell'articolo
  • Villa Filippina, non solo visite: ecco lo spettacolo del fuoco e delle stelle

    • 25 settembre 2020
    • Villa Filippina
  • Mercurio Festival: ai Cantieri Culturali teatro, musica, danza, performance e arti visive

    • dal 25 settembre al 3 ottobre 2020
    • Cantieri Culturali alla Zisa

I più visti

  • Mercato del contadino a Ficuzza: ogni domenica l'appuntamento enogastronomico

    • Gratis
    • dal 26 luglio al 25 ottobre 2020
    • Real Casina di Caccia di Ficuzza
  • Ville nobiliari, musei gioiello, chiese nascoste e case d’artista: Le Vie dei Tesori debutta a Bagheria

    • dal 12 al 27 settembre 2020
    • luoghi sul sito
  • TerrAmare, ogni martedì due itinerari culturali con degustazioni alla scoperta di Terrasini

    • dal 18 agosto al 22 settembre 2020
    • Vari luoghi, vedi nell'articolo
  • Museo Diocesano, la riapertura con la mostra "Architetture barocche in argento e corallo"

    • dal 10 luglio al 10 ottobre 2020
    • Museo Diocesano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PalermoToday è in caricamento