"La serva padrona", nella sala Onu del Teatro Massimo va in scena Pergolesi

Fino a domenica 1 marzo nella Sala ONU del Teatro Massimo di Palermo va in scena La serva padrona con la drammaturgia e regia di Roberto Catalano, costumi di Alberto Cavallotti, elementi di scena di Roberto Lo Sciuto, Vittorio Di Matteo sound maker. Dirige l’Orchestra del Teatro Massimo Tommaso Ussardi. In scena nel doppio ruolo di Uberto e del severo direttore artistico vi saranno Lorenzo Grante e Giuseppe Esposito, Serpina e le cantanti Fanny Delacroix e Camilla Turbata saranno, alternandosi nelle repliche e nei ruoli, Federica Maggì, Martina Mazzola e Mariangela Di Stefano, nei panni di Vespone e del tecnico del suono che assiste il Maestro ci sarà l’attore Alessio Barone.

L’intermezzo buffo di Gennarantonio Federico musicato da Giovan Battista Pergolesi nel 1733 diviene il punto di partenza per raccontare la storia di un severo Maestro che nella Sala ONU del Teatro Massimo fa delle audizioni per l’opera che andrà in scena a breve. Un giovane soprano, benché impaurita, affronta con coraggio l’audizione e, nonostante il Maestro le abbia ingiunto di rinunciare al canto, gli propone invece, con l’aiuto dell’orchestra, di mettere in scena La serva padrona di Pergolesi per mostrare le proprie capacità. Al direttore artistico chiede di interpretare il bisbetico Uberto, lei sarà Serpina, la vivace protagonista che finisce per sposare il padrone. Sfruttando le opportunità che le offre il ruolo, il soprano riesce a ribaltare la situazione.

Lo spettacolo andrà in scena per le scuole. Inoltre recite aperte al pubblico sabato 15 febbraio alle ore  11.00 e 16.00,  domenica 16 febbraio alle 11.00, sabato 29 febbraio alle ore 11.00 e 16.00 e domenica 1 marzo alle ore 11.00. Biglietti: intero 10 euro, ridotto 4 euro. Biglietteria: da martedì a domenica dalle 9.30 alle 18 e un’ora prima dello spettacolo. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Parola a Palermo", la rassegna per gli artisti del territorio del Teatro Biondo

    • dal 29 settembre al 17 ottobre 2020
    • luoghi all'interno dell'articolo
  • Villa Filippina, non solo visite: ecco lo spettacolo del fuoco e delle stelle

    • 25 settembre 2020
    • Villa Filippina
  • Mercurio Festival: ai Cantieri Culturali teatro, musica, danza, performance e arti visive

    • dal 25 settembre al 3 ottobre 2020
    • Cantieri Culturali alla Zisa

I più visti

  • Mercato del contadino a Ficuzza: ogni domenica l'appuntamento enogastronomico

    • Gratis
    • dal 26 luglio al 25 ottobre 2020
    • Real Casina di Caccia di Ficuzza
  • Ville nobiliari, musei gioiello, chiese nascoste e case d’artista: Le Vie dei Tesori debutta a Bagheria

    • dal 12 al 27 settembre 2020
    • luoghi sul sito
  • TerrAmare, ogni martedì due itinerari culturali con degustazioni alla scoperta di Terrasini

    • dal 18 agosto al 22 settembre 2020
    • Vari luoghi, vedi nell'articolo
  • Museo Diocesano, la riapertura con la mostra "Architetture barocche in argento e corallo"

    • dal 10 luglio al 10 ottobre 2020
    • Museo Diocesano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PalermoToday è in caricamento