Ditirammu, ultimi spettacoli e giù il sipario per la rassegna estiva nell'atrio di Palazzo Petrulla

Ultimi appuntamenti dal 3 al 6 settembre che chiuderanno la rassegna estiva del Teatro Ditirammu (atrio di Palazzo Petrulla - via Torremuzza, 6 - Palermo) #Ricominciodaqui.

3 settembre ore 21.30: Modugno, una storia da raccontare 

  • scritto da Mimmo Stroppiana e Tony Colapinto
  • con Tony Colapinto
  • alla chitarra Francesco Bega

Un racconto inedito dell'ultimo periodo della vita dell'artista, dell'uomo che ha fatto cantare il mondo intero in lingua italiana, con la sua musica e i suoi testi. Un ritratto, che parte dai ricordi personali di Tony Colapinto e dagli amici storici di Lampedusa, dove Modugno morì, e che hanno vissuto gli ultimi momenti della vita del cantautore pugliese. In scaletta, oltre le canzoni che lo hanno reso celebre, Tony Colapinto interpreterà una canzone che Modugno scrisse a Lampedusa, mai incisa dall'artista. Una storia da cantare, con i più grandi successi del "Mimmo nazionale". Uno spettacolo interattivo e coinvolgente, con un alternarsi sottile di momenti ironici e di alcuni più melanconici e con suggestive evocazioni poetiche. Dalle canzoni dal sapore popolare e dialettale, alle canzoni d'amore più famose dell'indimenticato Mimmo Modugno. (Biglietti euro 12,00; ridotto under 18 euro 10,00).

4 e 5 settembre, ore 21.30: Figli degli anni '80 

  • Rosario Terranova
  • Scritto e diretto da Giulia Galati

Rosario Terranova con Othelloman ripercorreranno gli anni '80 in chiave comica. Come e cosa ha cambiato la tv di quegli anni? Un tam tam tra musiche e aneddoti, che solleciterà la  memoria degli spettatori. (Biglietti euro 12,00; ridotto under 18 euro 10,00).

6 settembre, ore 19: #Danza 

  • Elisa Parrinello, I Picciotti della Lapa, The Vito Movement

“Danza” è uno degli ultimi brani del collettivo di The Vito Movement, che è stata registrata da casa durante il lockdown in collaborazione con gli allievi del laboratorio di musica e percussioni del Teatro Ditirammu di Palermo. Rappresenterà il primo step di ripartenza, una chiusura/riapertura, avvolta dal coraggio del rischio, dal bisogno di resistenza, di rinascere: l’unico contagio di cui non privarsi mai, l’Amore. Canti, balli, musiche folk si mescoleranno alle musiche electro-pop della raccolta di brani di The Vito Movement, di Giovanni Parrinello e Marco Raccuglia. (Biglietti euro 15,00; ridotto under 18 euro 10,00).

I biglietti potranno essere acquistati esclusivamente online, attraverso il sito www.teatroditirammu.it con la possibilità di scegliere, sempre online, il posto a sedere.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Al Biondo Charles Chemin, il collaboratore di Bob Wilson per un progetto su Dante

    • Gratis
    • dal 19 al 22 gennaio 2021
    • Teatro Biondo
  • "Il crepuscolo dei sogni", l’opera di Johannes Erath inaugura la stagione del Teatro Massimo

    • Gratis
    • 26 gennaio 2021
    • evento online

I più visti

  • Terracqueo, una grande mostra sul Mediterraneo va in scena a Palazzo Reale

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo Reale
  • I 100 volti di David Bowie nelle foto di Masayoshi Sukita: la mostra a Palazzo Sant'Elia

    • dal 10 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo Sant'Elia
  • Dagli sport individuali a quelli di squadra: appuntamento a Villa Filippina per grandi e piccini

    • 23 gennaio 2021
    • Villa Filippina
  • "L'umano gioco", un virtual tour al Museo Riso per la mostra dell'artista Ziganoi

    • Gratis
    • dal 28 al 10 gennaio 2021
    • evento online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PalermoToday è in caricamento