Apericena d'autore, serata cubana con i Trinidad da Sicilì

Sabato 1 aprile alle 20,30 apericena d'autore da Sicilì: serata cubana con i Trinidad.

L’apericena made in Sicilia del sabato sera. Una band che esalta il mito di Cuba e delle libertà ad abbracciare musicalmente l’atmosfera. Il locale che si definisce “il primo sicilshop” a ospitare il tutto, con il suo positivo carico di sicilianità. Sicilia e l’isola che fu di Fidel Castro ed Ernesto “che” Guevara protagoniste ad “Apericena d’autore”, ovvero il pasto serale del sabato, l’1 aprile alle 20,30 da Sicilì Sapori & Saperi in via Principe di Villafranca 85, ad angolo con via Caltanissetta. Si potrà fare la cena a buffet a base di formaggi siciliani – pecorino siciliano, vastedda, mozzarella siciliana – crostini con pane di tumminia, salumi, vino bio e tanto altro. A chiudere il cerchio, alle 21, la musica dei Trinidad, che daranno il loro meglio con canzoni dei Buena vista social club. Sul palco il cantante Angelo Accardi, Orazio Maugeri al sax alto e Guna alle percussioni. Per prenotare telefonare al 3921335663. L’evento è promosso in collaborazione con l’associazione culturale “La Sicilia vista dall’alto”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Mostra al centro d'arte Raffaello, in esposizione la personale dell'artista Mario Schifano

    • Gratis
    • dal 10 aprile al 29 maggio 2021
    • Centro d'arte Raffaello
  • Case a 1 euro nei Borghi d'Italia adesso è un libro: la presentazione in streaming

    • solo oggi
    • Gratis
    • 5 maggio 2021
    • evento online
  • "Il santuario, memoria”: culto e devozione mariana nella chiesa delle Anime Sante

    • Gratis
    • 8 maggio 2021
    • Chiesa Maria SS. Immacolata (Anime Sante)
  • Cammina a Ustica, scatta una foto, vota e vinci i prodotti dell'isola: il contest per le mamme

    • Gratis
    • 9 maggio 2021
    • evento online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PalermoToday è in caricamento